NASDAQ100 - grafico giornaliero (prezzo 783)

Dopo la salita da 5900 di fine anno 2018 ai livelli attuali di 7800, l'indice azionario americano NASDAQ100 mi sembra molto tirato e pronto per una correzione al ribasso.

Sebbene già in area 7500, attorno a metà marzo 2019, l'indice avesse dato un segnale negativo con la candela d'inversione ribassista e l'oscillatore RSI in zona di ipercomperato, la linea di trend non era stata rotta e l'indice ha poi ripreso il suo commino rialzista.

Quattro giorni fa l'indice ha piazzato un'ennesima candela negativa / ribassista (bearish engulfing), la quale non è stata per ora annullata e che a mio avviso vale la pena prendere in considerazione, visto il livello di prezzo raggiunto dall'indice nel frattempo.

L'indice si trova attualmente a ridosso della linea di trend che se rotta potrebbe spingere lo stesso al ribasso verso i livelli di supporto e obiettivi evidenziati dalle linee statiche in nero sul grafico.

Sebbene il rischio di perdita sia limitato e il possibile rendimento interessante, di certo non c'è nulla,  percui come sempre mi sono fissato uno stop, questa volta sopra il massimo di 7861 sulla base della chiusura giornaliera.

 

 

2 - Commenti

Marco Di Vita

Marco Di Vita - 30 aprile 21:19 Rispondi

Fiorenzo Fontana

Fiorenzo Fontana - 02 maggio 08:51 Rispondi