Kimura Trading

Italy40: analisi sul grafico daily

Buongiorno carissimi, parliamo un po' di italy40, cosa ne dite?

Un giorno un grande trader che ammiro molto disse: "In un tempo di 8 secondi dovresti capire (senza tracciare nulla ovviamente) cosa sta facendo il mercato: sale, scende oppure è indeciso?" Se non ti è chiaro magari è meglio che cambi grafico, questo è troppo confuso :).

Quindi proviamo a chiederci: "Cosa sta facendo Milano?"

La risposta questa volta è veramente semplice, il nostro indice è in una situazione congestionale da giugno e rimbalza ormai periodicamente da zona 16.000 a zona 17.200.

Ma allora se è uno strumento indeciso non possiamo tirarci fuori nulla, giusto? 

Sbagliatissimo, mi sono accorto in questo periodo che le giornate in cui rendo di più sono quelle dove riesco ad identificare il range giornaliero (zona di comfort) e mi limito a vendere o comprare su livelli importati per la giornata, quindi se possiamo farlo in intraday non vedo perchè non farlo in multiday.

Guardiamo quindi insieme il grafico multiday dell'Italy40.
Se notate nelle ultime sedute abbiamo sempre avuto chiari segnali di forza ribassista, ormai da 12 giornate consecutive. Allora direta: "Il sentiment è short, piazzo un ordine di vendita e mi metto in coda insieme agli altri".
Piano, piano, andiamo piano. Analizziamo il prezzo limitiandoci solo a quello.
Guardate attentamente le ultime  sedute:

• 10/11 -0.43%;
• 11/11 -0.61%;
• 14/11 -1.46%;
• 15/11 -0.49%;
• 16/11-1.01%;
• 17/11 +0.14%;
• 18/11 -1.70%;
• 21/11 +0.32%;

Cosa potete notare da questa sequenza di giornate? Semplice, il tempo dei recuperi si è ridotto di moltissimo. Mentre per assistere alla prima giornata con segno positivo abbiamo dovuto aspettare 6 sedute, ne sono bastate solamente 2 per avere un ulteriore giornata positiva, il sentiment molto probabilmente sta cambiando.

Prezzo a parte, che abbiamo studiato fin ora, possiamo chiaramente notare sul grafico un hammer enorme, i prezzi sono andati per un pò sotto il livello di 16.100 e poi hanno chiuso al di sopra di tale livello, sui massimi di giornata.

Detto questo la possibilità di provare un long non è per niente da escludere. Personalmente entrero già stasera andando in overnight, ma se volete essere più sicuri anche un ingresso domattina si può vautare.

Per questa posizione ho intenzione di utilizzare un uscita in due livelli, prima riduzione della posizione in caso di rottura del livello di apertura odierna, ovvero 16.259, mentre liquiderò il restante in caso di doppia chiusura giornaliera sotto 16.000.

Niente target come sapete, ma vi aggiornerò in caso di modifiche :)

Buon Trading

10 - Commenti

Adriano ENRICO

Adriano ENRICO - 21/11/2016 17:27 Rispondi

Marco Salerno

Marco Salerno - 22/11/2016 09:09 Rispondi

Valerio Zambelli

Valerio Zambelli - 22/11/2016 10:35 Rispondi

Marco Salerno

Marco Salerno - 22/11/2016 11:32 Rispondi

Gabriele Gargano

Gabriele Gargano - 22/11/2016 13:00 Rispondi

Marco Salerno

Marco Salerno - 22/11/2016 16:30 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 22/11/2016 13:08 Rispondi

Marco Salerno

Marco Salerno - 22/11/2016 16:32 Rispondi

Marco Salerno

Marco Salerno - 22/11/2016 17:45 Rispondi

Marco Salerno

Marco Salerno - 09/12/2016 18:11 Rispondi