Italia: quando il ritracciamento?

Sono long da tempo sul mercato italiano, tuttavia inizio a pensare che dopo i recenti rialzi prima o poi dovrà esserci necessariamente uno storno decisamente importante pur senza pregiudicare il trend rialzista. 

Da dopo l'epifania il mercato italiano ha fatto piu' del 15% e quindi il ritracciamento è fisiologico.

Ora sono molto conbattuto su dove mettere lo stop in profitto.

C'è qualcun altro che è nella mia stessa situazione?

 

4 - Commenti

Andrea Borgarello - 16/02/2015 10:39 Rispondi

Credo che 20400 sia uno dei livelli di pull-back più sentiti al momento ..... che ne dici ?

Matteo Ercolin - 16/02/2015 17:28 Rispondi

Io ho venduto tutti i miei long più volte...con troppa fretta di chiudere. Ora aspetto anche io un ritracciamento per riprendere posizione rialzista. Anche io credo che 20400/20450 siano dei buoni livelli di pull back. 
Da un po di analisi grafica sulla guida del corso Dai Energia al Tuo Trading mi pare però di essere giunto alla conclusione che, prima di questi livelli, ci sono delle resistente molto "cazzute" già a 20600.

Cosa ne pensi?

Andrea Borgarello - 16/02/2015 21:20 Rispondi

Facendo un po' di analisi sui grafici Daily/Weekly, i livelli più interessanti sembrerebbero quelli riportati nell'immagine, e sicuramente 20800, 20600 sono livelli molto importanti .....

Investire .biz - 16/02/2015 17:37 Rispondi

Per chi avesse perso il corso 

DAI ENERGIA AL TUO TRADING qui ne troverà un assaggio. 

Vi ricordiamo che è disponibile la registrazione completa. Per info scrivere a info@investire.biz