Kimura Trading

Il DAX non sembra aver voglia di scendere

L'esultanza per i nuovi massimi storici del Nasdaq da parte del Presidente degli Stati Uniti d'America Donald Trump è durata poche ore. Con il numero di contagi che sono letteralmente esplosi in Alabama, Texas, California e Florida. gli investitori sono tornati a temere ulteriori blocchi per l'economia.

In particolare l'indice Nasdaq, dopo aver superato la soglia psicologica dei 10.000 punti, ha ritracciato tornando in area 9.500 punti.

Il trend delle borse, pero', non sembra essere stato intaccato, tanto che già nella giornata di oggi stiamo assistendo ad un rimbalzo generalizzato su tutte le borse del mondo.

Analisi dell'indice DAX, l'indice borsistico tedesco

Anche l'indice azionario tedesco non è immune alla paura da Covid. Dopo aver segnato un importante rialzo nel periodo a cavallo tra il mese di maggio e giugno, i prezzi hanno rotracciato, perdendo oltre mille punti in poche sedute.

Il ribasso è cominciato priprio dopo che i prezzi hanno sforato il livello di resistenza, individuato sul grafico grazie al RANGE INDICATOR, posto in area 13.000. Un ribasso che ci aspettavamo, visto che i prezzi sono arrivati su tale livello con un movimento parabolico, difficilmente sostenibile nel medio lungo termine.

Anche sul Dax i prezzi ora stanno segnando un rimbalzo e (guarda caso) questo rimbalzo ha coinciso con il livello di supporto (sempre individuato grazie al RANGE INDICATOR) di 11.500 punti circa.

Al momento il trend rialzista non sembra intaccato, in quanto sul grafico sono ancora presenti massimi e minimi crescenti. Vista la vicinanza con i massimi storici è molto probabile, come visto in preceenti occasioni, che anche su questo indice vengano segnati nuovi massimi storici.

L'economia va male, le borse salgono...Perchè?

Tutti i dati macroeconomici che stanno uscendo in questi giorni, raccontano una situazione molto diversa rispetto a quello che sta accedendo sulle borse di tutto il mondo. Dalla produzione industriale delle varie nazioni ai dati sulla disoccupazione, la salute dell'economia mondiale non dovrebbe lasciare spazio a tanto ottimismo.

Come mai le borse salgono?

Ne parliamo questa sera, al webinar del lunedi! Iscriviti da QUI

1 - Commento

Luca Romanò

Luca Romanò - 16 giugno 13:48 Rispondi