I Livelli salienti del FTSEMIB 25.10.2018

Buongiorno a tutti,

L'Italia è sotto pressione, lo sappiamo tutti, il nostro indice FTSEMIB ha perso il 25% dai massimi di maggio e sembra non volersi fermare. Ora però ci troviamo su dei supporti davvero importanti e un acquisto da questi livelli potrebbe trasformarsi in un'ottima opportunità. Voglio condividere con voi la mia analisi sull'Italy 40 Cash:

Partiamo dal time frame mensile (prima immagine):

Il prezzo ha toccato la SSB piatta di Ichimoku a 18.200 e ha rimbalzato con forza.

Nella seconda immagine sono andato ad evidenziare la zona supportiava in cui ci troviamo proprio in questi giorni, facendo notare anche come nel passato ha funzionato molte vole sia da supporto che da resistenza.

Nella terza immagine sono andato a fare un zoom del time frame settimanale aggiungendo i volumi al di sotto del grafico del prezzo ed è proprio questa ultima immagine che mi ha convinto a posizionare un ordine pendente al rialzo 18.300. Ci troviamo non solo su supporto tecnico importante ma anche su una zona ad alta densità volumetrica creatasi a dicembre 2016.

Una chiusura dei prezzi al di sopra del minimo della settimana scorsa potrebbe confermare una ripartenza dei prezzi.

La rottura di questa zona supportiva potrebbe portare ad un'accelerezione ribassista con target 16.000, quindi molta attenzione all'esposizione.

Voi che ne pensate?

4 - Commenti

francesco raffaelli - 25 ottobre 12:36 Rispondi

Penso che se fossi entrato in posizione avrei già messo lo stop in pari, perchè in questo momento andare long sugli indici, necessita un punto di ingresso ottimo, un timing eccezionale, e un coraggio alla Zago :)

Riccardo Zago - 25 ottobre 17:50 Rispondi

Ahahah, sicuramente è un po azzardato come trade ma i supporti qui vicino sono molto interessanti

Enrico Besutti - 25 ottobre 13:45 Rispondi

Come sempre l'analisi tecnica fatta è corretta e suggerisce questa strategia di operatività, ma credo che ora tengano banco moltissimo le notizie macroeconomiche e le scelte fatte a livello politico...pertanto attenzione :-)

Riccardo Zago - 25 ottobre 17:50 Rispondi

Sicuramente, l'attenzione è d'obbligo