Ftse Mib e varie

Il Dax che, mentre scrivo, sembra apprestarsi a chiudere il gap del dicembre scorso (10740) a ruota dell’sp500 toccherà i massimi 2015 entro fine anno? Probabile.
E ancora, gli asiatici tengono, l'sp500 avanza inesorabile, il ftse100, che alla faccia della brexit, è l’unico dei 5 big europei in positivo nel post referendum.

E il nostro mib? Nonostante la debacle da inizio anno (-21,34% al 31/07), non dimentichiamo che nel 2015 è stato quello che aveva performato meglio vs 2014 (+12,66%). Adesso, l’area chiave è la forte resistenza a 17.100/200 che oltre che essere un livello statico importante coincide con la trend line tracciata dal massimo 2015 e, guarda caso, da un 23,6 di Fibonacci che ha sempre quel massimo come riferimento. Se rotta la R, si potrebbe sperare per un ulteriore allungo. Dulcis in fundus, si evidenzia anche (se non perfetto), un TeS obliquo rialzista con neck proprio la trendline in questione.

Long con primo target, appunto, 17100

Bye
P.Z

3 - Commenti

Paolo Z - 12/08/2016 10:44 Rispondi

Excuse me. Meglio che rilegga prima e non dopo...:) ("oltre che ad essere")

andrea carfagna - 12/08/2016 11:21 Rispondi

Ciao Paolo, ho postato un articolo il 4 agosto e sono dentro da 16007 guardando il giornaliero ha fatto 9 candele verdi con quella di oggi , dovrà esserci una rossa, magari dopo aver rotto abbondantemente i 17100....

Io sono dentro long e tengo il mio obiettivo  che mi sono dato intorno ai 20mila. attendo ora una candela ribassista per rientrare con un altra posizione.... dimmi che ne pensi e se entresti long , quando...

Bye

Paolo Z - 12/08/2016 16:56 Rispondi

Ottimo l'entry a 16007; sì, dopo aver sfondato, quel livello (1700/200) diverrebbe poi un S da cui si potrebbe potenziare la posizione (con prudenza)