Flash crash alle porte?

Ciao Ragazzi, 

aldilà delle notizie macroeconomiche e politiche, come la guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina e la situazione della Lira turca, la situazione tecnica del DAX rimane fortemente pericolante.

Salta subito all'occhio che il trend di breve è ribassista; tuttavia le pressioni volumetriche in un contesto con poca partecipazione al mercato devono portare a un'importante riflessione: le mani forti stanno attuando in "silenzio", il che potrebbe portare forti movimenti improvvisi dalla prossima settimana. 

Il rischio è che l'indice tedesco possa spingere verso nuovi minimi annuali, tuttavia rimangono ancora valide le possibilità di selling climax o il completamento di una possibile formazione a W rialzista, da cui ricominiciare un nuovo trend bullish.

Nel mio soggiorno inglese ho avuto tempo per studiare con profondità l'orizzonte temporale di un nuovo crash di mercato e l'inizio di una nuova crisi, che provvederò a spiegare nei prossimi webinar e nei prossimi articoli.

Nel frattempo ci concentriamo sui valori da seguire nel mio indice preferito da "scalpare". Le zone chiave al ribasso partono dall'importante supporto nei 12019, la cui rottura porterebbe il prezzo ai minimi annuali nella zona 11738-11675. Da qui ci dirigeremo verso gli 11434, la zona da cui iniziò l'ultima gamba rialzista nel gennaio 2017. 

Quest'ultimo livello è vitale. Qualora dovessimo perderlo con forza, il DAX cercherà la zona dei 10715-10500, spartiacque per un inversione ribassista di lungo termine.  

Al rialzo sarà necessario il recupero dei 12533 in primis su base settimanale, magari con una serie di selling climax che confermino la bontà dell'inversione. Tuttavia, solo il tocco e la rottura dei 12756 aprirà la porta al recupero dei 12880 e 13009, da cui ripartire alla ricerca di nuovi massimi.

Seguire le mani forti è la chiave di tutto!

Seguieranno aggiornamenti, STAY TUNED!

-----

> Il nuovo corso scalping, con nuovi contenuti e tantissime novità, come l'indicatore Wolfvolume, è concluso, ma le registrazioni sono già disponibili. Per maggiori info cliccare QUI o scrivere a info@investire.biz.

> "In linea con l'Economista" torna mercoledì12 settembre alle 18.30. Iscrizioni QUI

 

3 - Commenti

Rossano Montori - 17 agosto 17:53 Rispondi

Ciao Giancarlo! Grazie per aver condiviso la tua view!

Dal mio lato avevo il presentimento ci fosse questo possibile discesa del prezzo. La stagionalità mi segnalava questo, ora stiamo a vedere come si comportano le mani forti!

vincenzo amantonico - 17 agosto 21:33 Rispondi

Grazie Giancarlo per la tua preziosa view - molto british!

Angelo Nori - 20 agosto 15:23 Rispondi

Grazie Giancarlo