Borsa italiana: possibili attacchi speculativi

Uno degli indicatori piu' osservati dai fondi speculativi di tutto il mondo è anche uno dei piu' semplici...La media mobile a 200 periodi.

Come spiegato ampiamente nella sezione accademy, la media mobile altro non fa che tracciare la media degli N periodi precedenti, in questo caso 200.

In pratica, se i prezzi sono sopra la media, significa che quel mercato è al di sopra dei prezzi di un anno fa, se i prezzi sono al di sotto, significa che i prezzi sono al di sopra dei prezzi di un anno fa.

La "zone" della media mobile è considerata uno spartiacque tra rialzi e ribassi ed il superamento al ribasso è visto come un segnale di forte debolezza.

Come è messo l'indice italiano rispetto a questo indicatore?

MALISSIMO. Ieri i prezzi hanno chiuso al di sotto della media a 200 e la gironata di oggi sta scambiando completamente al di sotto.

Se aggiungiamo la recente rottura al ribasso della trend line visibile in figura (della quale abbiamo parlato durante lo il webinar di ieri) ed una stagionalità che sarà negativa per le borse per un altro mese abbonadnate, la situazione si fa ancora piu' critica.

---

Come nasce una operazione di trading?

Guarda il VIDEO qui

---

0 - Commenti