Aggiornamento analisi volumetrica S&P500 - 27.02.2019

Ciao ragazzi,

nel nostro ultimo aggiornamento di Gennaio (clicca QUI per rileggerlo), scrivevamo: "Sopra i 2670 il prezzo andrà a cercare la resistenza 2700-2718 di Ottobre scorso, al di sopra della quale si può tentare un allungo verso i 2818; da questo punto in poi avremo un'inversione di lungo termine. Sarà importante vedere il prezzo sopra i 2742 su base settimanale affinchè questa possibilità si possa concretizzare".

I 2670 hanno dato i 2718, allungando verso i 2818 circa (2814) in 4 settimane. Una risalita così non si vedeva da decenni e il fatto che l'indice statunitense abbiamo recuperato piu' del 15% del -20% collezionato lo scorso trimestre apre a nuovi scenari per il mercato.

E' vero che i pericoli all'orizzonte sono tanti (Trade War, Fed, utili per il 2019, curva dei bond appiattita), tuttavia dobbiamo badare al sodo e dire le cose come stanno. Se le condizioni per un crash di mercato ci sono tutte, fin quando il mercato rimane rialzista non possiamo cercare inversioni dove non ci sono.

L'economia americana continua a crescere, la Trumpnomics finira' un giorno ma nel frattempo....dobbiamo guardare i grafici ed essere obiettivi. 

L'indice S&P500 si trova vicinissimo al livello 2818 che, se rotto e mantenuto su base settimanale e poi mensile, confirmerebbe l'inizio di un nuovo bull market e conseguenti nuovi massimi storici.

Se non lo farà o assisteremo a una larga fase accumulativa o a nuovi sell off come quelli di Febbraio e Ottobre 2018 (restate vigili: può succedere in qualunque momento). La volatilita' rimane bassa e siamo vicini ad un'esplosione di momentum. A mio parere solo un pesante sell off e l'aumento vertiginoso della volatilita' puo' invertire il trend attuale. Il buying climax di Dicembre per ora non lascio spazi ad interpretazioni ribassiste. 

E veniamo ai livelli chiave. Se l'indice dovesse rompere con fuerza i 2818 punteremo ai 2824-2855 e poi i 2877, con estensioni ai 2925. I livelli successivi li vedremo nei prossimi articoli.

Fino a quando i 2700 verranno mantenuti, qualunque correzione anche violenta rappresentera' un'occasione d'acquisto. Al di sotto di questo livello sara' necessario alzare il livello d'attenzione, perche' il prezzo puntera' ai 2624 e da lì il trend potra' iniziare una nuova inversione di lungo termine. 

Qualunque cosa fara' l'indice S&P500, io continuero' a seguire le mani forti e le loro azioni. E senza alcun pregiudizio o opinione personale. 

STAY TUNED!

-----

> Il nuovo corso scalping, con nuovi contenuti e tantissime novità, come l'indicatore Wolfvolume, è concluso, ma le registrazioni sono sempre disponibili. Per maggiori info cliccare QUI o scrivere a info@investire.biz.

> "In linea con l'Economista" torna giovedì 28 febbraio alle 18.00. Iscrizioni QUI

 

1 - Commento

andrea bardelli

andrea bardelli - 01 marzo 10:20 Rispondi