Aggiornamento analisi volumetrica S&P500 - 20.12.2018

Ciao ragazzi, 

come abbiamo sottolineato nel nostro ultimo aggiornamento di Novembre (clicca QUI per rileggerlo), la rottura dei 2624 ha provocato un forte sell off con la creazione di nuovi minimi. La tendenza rimane saldamente ribassista e non ci sono nè segnali nè persone che possono cambiare la situazione attuale.

Vediamo di capire cosa sta succedendo. L'indice S&P500 ha rotto con forza il livello di 2624 venerdì 14 dicembre con una violenza inaudita, portandosi ieri sera durante la press Conference della FED al livello che vi ho indicato nell'ultimo incontro de " In Linea con L'economista" del 13 dicembre,  ovvero la zona 2480-2449. 

Se i 2480 verranno mantenuti, potrebbero offire un interessante reversal, dato che la FED ha fatto una ristrutturazione del rialzo dei tassi. Stiamo parlando del famoso rally di Natale, che dovrebbe portare un pò di respiro sul mercato, prima di nuovi crolli il prossimo trimestre. 

Se non si fa salire il prezzo come si fa a vendere? Non credete? Le mani forti vogliono sempre il prezzo migliore:)

Lasciando perdere per ora i pronostici ed i possibili scenari per il 2019, cosa dobbiamo aspettarci adesso dall'indice americano?

Un bel pullback rialzista è un'ipotesi molto probabile. Se riusciamo a chiudere la settimana sopra i 2575 ci sono ottime possibilità di vedere delle forti accelerazioni al rialzo. Il ritorno ai 2624 ci permetterebbe di capire se ci sono ulteriori margini di risalita o se si verificherà una nuova inversione al ribasso. Una chiusura settimanale sopra i 2533 sarebbe già un bel segnale, perchè il prezzo spingerebbe verso i 2575 precedentemeunte indicati. 

Per avere un minimo di distensione rialzista dobbiamo tornare sopra i 2700 e solo al di sopra dei 2818 avremo un'inversione di tendenza. Fino ad allora tutto ciò che sale è destinato a scendere.

E veniamo al lato ribassista. E' chiaro che se il prezzo romperà con forza e volume i 2480 scenderà fino a 2449. Da qui ci dirigeremo verso i 2401, con estensioni ai 2361 e 2322. 

Questi 2480 adesso sono diventati un supporto importantissimo. Non ci resta che osservare e seguire. 

Vi auguro di cuore un buon Natale e un felice Anno Nuovo, a presto!

STAY TUNED!

-----

> Il nuovo corso scalping, con nuovi contenuti e tantissime novità, come l'indicatore Wolfvolume, è concluso, ma le registrazioni sono sempre disponibili. Per maggiori info cliccare QUI o scrivere a info@investire.biz.

 

 

 

 

1 - Commento

andrea bardelli - 25 dicembre 10:24 Rispondi

Abbattuti importanti supporti posti a 2530 circa e 2400 come fossero birilli.

Mi aspetta o un rimbalzo da quei livelli, invece in un baleno arrivati in area 2340. 

Vediamo se si ferma.

È cambiato lo scenario di lungo periodo? Vedremo