Aggiornamento analisi volumetrica DAX - 10.11.2018

Ciao ragazzi,

a fine ottobre abbiamo parlato di un possibile pullback del DAX fino alla zona 11738. Il DAX dai minimi è quasi riuscito nell'impresa toccando 11688 per poi ripiegare, in linea con l'indice S&P500 (potete rileggere l'articolo QUI).

La forza di questo storno è ancora tutta da definire, le mani forti hanno mantenuti i prezzi in chiusura settimanale sopra 11434, importantissimo supporto. 

La tendenza rimane saldamente ribassista; le probabilità, per il mese di Novembre, di assistere a un minimo inferiore superiore a quello dello scorso mese sono molto alte. 

Più i mercati arrancano, più si avvicina un nuovo e più pesante sell-off. Gli indici americani resistono, ma quelli europei presentano una struttura sempre più debole. 

Cosa fare? Aspettarci un forte ping-pong, sia al rialzo che al ribasso. 

Le zone supportive più forti prima degli ultimi minimi di ottobre sono: 11304-279, 11126-11105. Poi ci aspetta 10715.

Al rialzo, se dovessimo rompere 11738 abbiamo le resistenze 11815-800, 11914-889, prima degli importantissimi 12019. Tale livello, se recuperato e mantenuto, potrebbe portare nuove energie rialziste al DAX. 

Lo spartiacque rimane ancora 11434, sarà il nostro livello chiave. Vivete alla giornata, con questo mercato non sono ammessi errori!

Seguire le mani forti è la chiave di tutto!

Seguieranno aggiornamenti, STAY TUNED!

-----

> Il nuovo corso scalping, con nuovi contenuti e tantissime novità, come l'indicatore Wolfvolume, è concluso, ma le registrazioni sono già disponibili. Per maggiori info cliccare QUI o scrivere a info@investire.biz.

> "In linea con l'Economista" torna giovedì 15 novembre alle 18.00. Iscrizioni QUI

 

0 - Commenti