(Dax) Non sarà sempre Gennaio...

Avevo scritto un papiro lunghissimo, sono stato disconnesso... e boom tutto perso, non ce la faccio a riscriverlo (cho messo 3 ore...), arghhhhhhhhhhhh.

Riassumo tutto con : Ho studiato come un matto per tutto il fine settimana, ho applicato le Onde di Elliot al Dax alla chiusura del 22-01-2016, ed ho tirato fuori 2 ipotesi, che potete vedere allegate in foto.

Ritengo più valida la 2°, ma la prima comunque la inserisco perchè ha pur sempre una sua valenza

Coclusioni dello studio :

Opzione 1: Ci dovrebbe essere un ribasso nei prossimi giorni formandosi un onda B (viola) ed entro questa settimana il nascere dell'onda C (viola) che chiuderà l'onda correttiva, chiusa l'onda C (viola) di grado inferiore si sarà chiusa l'onda 4(rosso) di grado superiore, inizierà quindi l'onda 5 di grado superiore con direzione ben visibile dal disegno a mano, anche quest'onda (la 5 rossa) sarà anch'essa formata da altre Onde di Elliot di grado inferiore ecc. ecc.

Opzione 2: Che preferisco poichè è graficamente e teoricamente più "corretta" , forte ribasso nei prossimi giorni fino a toccare 9.100 chiudendo onda 5 (viola) di grado inferiore e onda 3 (rossa) di grado superiore, e dando il la all'onda correttiva a (viola e disegnata a mano) di grado inferiore, che quando sarà chiusa con l'ultima onda c (viola) avrà compiuto onda 4 (rossa) di grado superiore da cui nascerà l'ultima onda 5 di grado superiore.

Tutto questo movimento dovrebbe essere condensato nei prossimi 10-15 giorni lavorativi (+-).       

 

44 - Commenti

Mo McJeaney - 25/01/2016 10:24 Rispondi

Come ti capisco...quanto fa incaxxare quando hai scritto una pagina di cose e per un qualunque problema ti si cancellano :(

Vorrei farti una domanda che esula dalle tue ipotesi (a proposito, che % daresti alle 2 possibilità?), che programma utilizzi per tracciare le onde e sotto-onde?

Roberto Palluzzi - 25/01/2016 11:13 Rispondi

Grazie per la comprensione, l'articolo era lungo si, ma anche simpatico, in cui spiegavo raccontavo i 2 giorni e mezzo passati a studiare-capire-applicare, vabbè magari se continuo con questo tipo di analisi (vorrei farle cmq ogni settimana), lo riscriverò.

Per le percentuali, non direi quale è più possibile (magari a saperlo :-) ) ma quella che teoricamente e graficamente dovrebbe essre più corretta, quindi propendo per un 70% di correttezza teorica per la seconda ipotesi.

Per il programma, nulla al momento, tutto rigorosamente "a mano" , ma cercherò di applicare gli indicatori appositi, e, dopo aver studiato anche Fibonacci, vorrei inserire anche quest'altra analisi all'interno delle Onde di Elliot.

Giuseppe Meggiorini - 25/01/2016 10:50 Rispondi

Il client sentiment segna long al 60% circa e il forecaster almeno per questa settimana anche il Forecaster ha questa previsione... Roberto sono curioso di verificare la tua teoria !!

Roberto Palluzzi - 25/01/2016 16:10 Rispondi

Ti ringrazio per queste Info, a dire la verità sono curioso anche io di verificarla, cioè fare prevesioni del genere non è semplice, ed esporsi ad eventuale "pubblico ludibrio" è un "pericolo"  che, per chi fa previsioni di breve periodo, è dietro l'angolo :-) .

Il mio intento, non era, e non è, quello di dare "segnali operativi" (lungi da me, per carità), ma, creare un dibattitto ed elaborare-migliorare-approfondire lo studio e l'analisi tecnica sul Dax, al fine di avere molteplici cervelli che analizzano questo importantissimo indice.  

Roberto Palluzzi - 25/01/2016 17:08 Rispondi

P.S. Noto adesso che il "sottotilo" dell'articolo non l'ho messo, :-) , era "...no no infatti ci sarà Febbraio, Marzo..." , intendo che da questa analisi-ipotesi, se ci trovassimo veramente in quella grande onda correttiva, nei prossimi mesi si scenderà ancora ed ancora ed ancora...

Quindi, chiedo pareri, aiuto e chi più ne ha più ne metta, per elaborare-correggere-migliorare-abbandonare tale analisi.

P.S. Stasera (orario indefinito) aggiornerò il tutto, per vedere dove stiamo andando. 

Roberto Palluzzi - 25/01/2016 21:34 Rispondi

Come promesso, aggiorniamo un pò, ed azzardiamo anche una previsione serale (LOL non credo alle mie stesse parole...) 

Come si può vedere chiaramente, si è chiusa l'ultima l'onda correttiva C  intorno alle 18,30-19,00 e sembra essere ripartito un'altro movimento impulsivo,ancora una volta verso il basso (in viola è raffigurato il TEORICO movimento) mi son fermato all'onda 3 altrimenti si schiacciava troppo l'immagine, ma chi mi ha letto o chi conosce già la teoria delle Onde di Elliot sa dove andrà a parare.

Se tutto ciò fosse corretto, rispetto alla teoria Iniziale ci troviamo particamente al punto B della prima ipotesi, quindi domani o dopodomani riparte l'ultima onda correttiva C destinazione area 10.000

La seconda Ipotesi è assolutamente ancora in gioco, ma la sua sorte dipenderà appunto da domani o dopodomani. 

Roberto Palluzzi - 26/01/2016 09:01 Rispondi

Attenzione a quota 9620, da li dovrebbe ripartire la prima onda impulsiva, quindi onda numero 1 (chiaramente di una nuova figura di Onde di Elliot di grado inferiore), quindi, se avremo uno sprint verso l'alto sarà positivo, se avremo un sprint verso il basso dobrebbe essere chiaramente tutto lo sviluppo delle 5 onde impulsive in senso ribassista.

Per la conferma dovremo aspettare il configurarsi dell'onda 1 e 2, a quel punto dovremmo avere ben chiara la possibile onda impulsiva 3 (che di norma è quella più importante). 

Roberto Palluzzi - 26/01/2016 10:44 Rispondi

Sembra essersi delineata l'onda 1, dopo una iniziale "spallata indecisionale ribassista" che da 9620 ha portato la (ancora presunta) onda 1 a partire da quota 9570, in questi momenti credo si stia formano onda 2, se così fosse onda 1 lunga circa 70 pips (onda 2 si sta,presumibilmente, formando da quella quota) potrebbe farci ben sperare per un onda 3 che vada allegram3nte oltre i 150 pips...

Dai caxxo, speriamo che se così fosse, me li pappo tutti :-) , dai dai

Mentre se così non è, credo cadrò in depressione cosmica :-)

Roberto Palluzzi - 26/01/2016 14:41 Rispondi

Si si si, onda 3 presa tutta, depressione cosmica rinviata, ecco aggiornamento grafico ed ipotesi di onde correttive.

Quindi diventa fondamentale a dir poco vitale capire la chiusura di onda correttiva C per capire la prossima onda impulsiva 1 che ci porterà alla volatilità delle 15,30 fino alla chiusura mercati.

Dai dai dai stiamo sul pezzo, e per favore se qualcuno mi sta seguendo mi dia un cenno di vita.

Roberto Palluzzi - 26/01/2016 15:14 Rispondi

ATTENZIONE, L'onda 5 sembra perdurare ed avere ancora un po di forza, non vorrei che fossimo ancora dentro ad una bellissima onda impilsiva 3, con tutte le conseguenze del caso.

Roberto Palluzzi - 26/01/2016 16:16 Rispondi

Mamma come ha spinto, se è una 5 è cazzutissima, se è ancora una 3 si va per i massimi (tipica espressione del texas holde'm, che indica i player che siederanno al final table di un torneo :-) e giocheranno appunto per i premi maggiori) go go go

Roberto Palluzzi - 26/01/2016 22:49 Rispondi

Stasera niente grafico che son stanchissimo, stiamo dentro, ma proprio preciso, all'opzione 1, oggi pomeriggio credevo iniziasse una nuova figura, invece il DAX si è messi in flat e le onde ABC son diventate una leggera brezza marina, PRESUMO che la chiusura di questa sera sia la fine della C, quindi, domani mattina avremo il classico rumore delle 8 per poi avere la prima indicazione plausibile alla prima onda Impulsiva 1 e correttiva 2, quest'ultima se la centriamo, entriamo in piena corsa (come oggi) per tutta la 3 (che è stata fantastica, gioia e felicià per tutti :-) )

Tutti son pronti al rialzo, io ho chiuso tutto(con grande gioia), ed entrerò solo dopo la conferma della prima onda impulsiva, che dovremmo avere entro le 9,30.

Notte Ragazzi.

Roberto Palluzzi - 27/01/2016 09:43 Rispondi

Stamattina , l'indecisione dei mercati è forte, sul DAX sembra essere iniziata la prima onda impulsiva, aspetto conferma con la correttiva 2, se ci sarà, si va long sperando in una 3 bella come ieri .

Roberto Palluzzi - 27/01/2016 10:12 Rispondi

Sembra essere "abortita" anche questa, dopo la prima che era short, adesso anche la long capitola, continua l'indecisione, confermata da un RSI che partendo dai 5 minuti fino ad arrivare ad un ora si aggira sui valori 44-50, mentre ieri quando è partito quel bellissimo long eravamo a 30 circa...

Entrare in queste condizioni è praticamente un testa o croce.

Roberto Palluzzi - 27/01/2016 11:11 Rispondi

Sicuramente è perchè sono agli inizi dell'applicazione di questa teoria, ma oggi non risco proprio a cogliere nessuna indicazione a riguatrdo, al momento vado di scalping moderato, basandomi sui volumi, essendo un trend leggermente ribassista, quando vedo che i volumi stanno aumentando cerco di prendere uno short a sconto (stile Luca) ed incrocio le dita.

Roberto Palluzzi - 28/01/2016 09:52 Rispondi

Iari assolutamente giornata campale, cercando di restare fuori dai guai, quindi tanta azione e praticamente 0 profit :-) , oggi dovrei aver individuato partenza della prima onda, ma, la 2 correttiva piccolina, e la 3 impulsiva che è partita a razzo, non ho fatto in tempo a prenderla, tutto troppo presto, adesso se ritraccia fino a 9860 entro long obiettivo 9950. 

Roberto Palluzzi - 28/01/2016 13:04 Rispondi

Il 9950, non ha voluto vederlo, sembra essere ripartito verso il basso di gran lena, praticamente Opzione 1 rispettata al 100% al momento, vista la grandezza della discesa direi che questa è una grande onda iumpulsiva 3, ci sarà un ritracciamento con onda correttiva 4 e poi forse una onda impulsiva 5 ( se la 3 è troppo forte, può capitare che la 5 sia "failure" cioè non riesca a toccare nemmeno i massimi della 3, seppur avvicinandosi) che FORSE potrebbe andar acor più giu, dopodichè ci saranno (DOVREBBERO) le tre onde correttive composte da 2 impulsive verso l'alto ed una correttiva verso il basso.

Cmq se faccio presto a pranzare cercherò di poastare una ventuale Ipotesi grafica.

Roberto Palluzzi - 28/01/2016 16:00 Rispondi

La cosa fondamentale non è tanto la previsione della C (che è del tutto ipotetica) ma capire quando finirà e dove finirà, per poter cercare di carpire la partenza della prima onda impulsiva.

Roberto Palluzzi - 28/01/2016 16:51 Rispondi

Leggere le onde BENE, fa la differenza...

Giuseppe Meggiorini - 28/01/2016 18:12 Rispondi

Roberto, complimenti per la tenacia che ci metti ad elaborare tutto e a farne partecipi  :-)

Roberto Palluzzi - 28/01/2016 18:30 Rispondi

Grazie Giuseppe, ti ringrazio veramente, cominciavo a sentirmi come uno che parla da solo per strada... :-)

 

Roberto Palluzzi - 29/01/2016 23:45 Rispondi

Grafico settimanale, la trend line che vedete, parte dal minimo di Settembre 2011 ed incrocia il minimo di Ottobre 2014, insomma stiamo ballando su un precipizio, e non mi sembra che stia reggendo gran che, anzi a me sembra che il piedino nel vuoto lo abbiamo già messo...

Nel grafico allegato ho disegnato una ipotesi (chiaro che le ombre possono portare ad avere massimi e minimi piu ampi settimana prossima), l'impostazione grafica, a me sembra, non faccia presagire ripartenze, anzi fa scorgere gran voglia di buttarsi giù da precipizio, aprendo il vaso di pandora...

Mi son dimenticato di mettere i vari numeri dele Onde, ma basta guardare Opzione 1 e tutto sarà chiaro.

"Cetriolone very long"

luigi di gennaro - 02/02/2016 19:01 Rispondi

considerando fibo partendo dal minimo del 2011 (rosso) attualmente siamo al 38% mentre il 50% è ancora lontano @8700

considerando fibo partendo dal mnimo del 2009 (blu) siamo lontani dal 50% @8000, livello che corrisponde alla doppia resistenza (2000 e 2007)

la gambina fuori dal canale l'ha messa, primo supporto a 9040

Roberto Palluzzi - 03/02/2016 09:51 Rispondi

E si Luigi, in effetti sta diventando una gambina non più piedino, grazie veramente per il contributo, avere aiuto in questa analisi del Dax è confortante.

Analizzando il supporto di 9040 è plausibile perchè è nell'area in cui si completava il T&S che abbiamo analizzato anche in altre discussioni.

Mi piace il doppio Fibonacci sui diversi livelli.   

Roberto Palluzzi - 02/02/2016 10:04 Rispondi

Si sta lanciando verso il baratro, se rompe quota 9580... so caxxi, sta anticipando il cetriolone che secondo me doveva essere settimana prossima, almeno sembra, a meno che da 9600-9580 riparta e vada su.

Roberto Palluzzi - 02/02/2016 16:50 Rispondi

Ha bucato pure area 9.600, con sta fretta di scendere ho mancato lo short, e shortarlo adesso ci vuole coraggio... (anche se come meta teorica potrebbe raggiungere anche i 9.200) ed in questo momento non mi sento proprio Riccardo cuor di Leone... :-)

Marco Canoniero - 02/02/2016 17:47 Rispondi

Roberto analisi perfetta di tutto quanto è avvenuto. Davvero complimenti.

luigi di gennaro - 02/02/2016 18:20 Rispondi

trading puro

Roberto Palluzzi - 02/02/2016 21:59 Rispondi

Grazie ragazzi, ma adesso sono veramente di pessimo umore , perchè questo movimento così importante di oggi, è stato veramente troppo anticipato, e, pur aspettandolo, sono riuscito a mancare lo short, cioè, l'ho aspetto, sapevo che ci sarebbe stato (più che altro ipotizzo, sapere non si può dire) ed io oggi riesco a prendere solo 50 pips di Long, imbarazzante direi, li ho presi proprio li a 9.600, oggi è andato praticamente giù initerrottatmente per 250 pips... ed io riesco nel difficilissimo compito di guadagnare 50 pips di long...

Scusate ma adesso vado a flagellarmi.

Giuseppe Meggiorini - 02/02/2016 22:15 Rispondi

Roberto sei stato veramente in gamba !! complimenti davvero !.... speriamo solo che non arrivi ai 9200 :-))

Roberto Palluzzi - 03/02/2016 11:26 Rispondi

Grazie Giuseppe

Oggi non mi son fatto prendere impreparato, e sto short l'ho preso a 9.530.

ATTENZIONE: Se questi 100 pips di forte ribasso che ha fatto adesso è onda impulsiva 1, e quello che sta ritracciando adesso è onda correttiva 2, mi sa che i 9.200 li tocchiamo oggi stesso.

Roberto Palluzzi - 03/02/2016 14:48 Rispondi

E niente non era questa, e, giustamente mi è andato a prendere lo stop in pari...

Roberto Palluzzi - 03/02/2016 16:14 Rispondi

E' tornato su apposta che prendermi lo stop in pari, per poi ripartire a tutto motore verso il basso...

Dax mi arrendo hai vinto assolutamente tu.

Valentino P. - 03/02/2016 16:28 Rispondi

Senza offesa,ma piazzi lo stop troppo vicino,gli istituzionali prima di andare nuovamente short di solito fanno salire il mercato per prendere gli stop(come il tuo) e far posizionare la gente long  per poi mangiargli le posizioni,io lo piazzio abbastanza lontano,perchè lo sanno loro dove sono gli stop maggiori.

io lo stop sul dax lo avevo messo a 9.680,superato quel livello so per certo di dover riconsiderare il trend ribassista,sono short anche io da circa 9.530 ma ad esempio so che ora se mettessi lo stop in pari verrei preso di sicuro anche se si shortera di nuovo.

Insomma il mio è solo un consiglio eh,poi ognuno ha il suo metodo di lavorare naturalmente,solo che tempo fa anche io mi mangiavo un sacco di posizioni con gli stop troppo stretti.

Roberto Palluzzi - 03/02/2016 16:57 Rispondi

Valentino potresti aver ragione, ma, quello che fa la differenza è che uno swing di 150 pips io non posso reggerlo, ecco da cosa deriva il potresti, se avessi questa "capacità" tutti i "movimenti che avevo immaginato accadessero, e che fin qui sono accaduti, li avrei presi tutti, nessuno escluso.

Valentino P. - 03/02/2016 17:07 Rispondi

Reggerlo nel senso perderesti troppo?Bhè,in quel caso,ti esorto da tradarli,visto che sopratutto gli indici ultimamente fanno movimenti molto repentini e che mangiano un sacco di stop loss,punterei su altri strumenti e raggiunto un certo capitale traderei gli indici che richiedono un capitale maggiore anche nei contratti mini.

Io non traderei mai se dovessi "accontentarmi" di uno stop stretto,con il rischio di metterlo ad un livello che verrebbe preso quasi sicuramente,solo perchè metterlo più in alto mi farebbe perdere troppi soldi.

Comunque scusa se ti sembro invadente,non voglio fare il sapientone,è solo un consiglio :D

Roberto Palluzzi - 03/02/2016 23:22 Rispondi

Perderei troppo per la strategia che sto adottando e per l'attuale "capitale" che ho disponibile, oggi non posso permettermelo, hai ragione anche nel consigliarmi di cambiare strumento, ma, con sto Dax mi ci sono "icartato", basta leggere questo articolo ed i commenti che ho postato per dedurre come mi abbia "preso male"  il Dax :-), devo anche essre sincero, non sto andando affatto male, qualche stop loss in negativo o pari li ho presi, parimenti se non di più e più importanti sono i trade andati a target.

Il mio affermare "Dax mi arrendo hai vinto assolutamete tu" era riferito al fatto che pur avendo previsto il ribasso di ieri ed oggi, mi ha colto all'improvviso, e non sono riuscito a cavalcarlo, e quando sembrava fossi riuscito a salire in sella, mi ha illuso con 100 pips guadagnti al volo, per poi scaraventarmi a terra come ad un rodeo.

Roberto Palluzzi - 04/02/2016 15:00 Rispondi

Ehmm, ehmm, entrato short, ho aspettato che scendesse un pochino, stop in pari, ed ho lasciato correre, oggi non mi ha disarcionato :-) , me la sto cavalcando tutta sta caduta, abbiamo accarezzato quota 9.250...

E la prossima resistenza importante (questa vista da Luigi di Gennaro, anzi voglio ringraziarlo) è in area 9.100-9.050...

Roberto Palluzzi - 04/02/2016 15:23 Rispondi

Chiaramente intendevo supporto.

Valentino P. - 04/02/2016 15:27 Rispondi

Grande!

Anche io sono andato short oggi da 9.500,chiusa a 9.270...per ora aspetto.

Vedo un po che fa il prezzo

Roberto Palluzzi - 04/02/2016 15:53 Rispondi

Grazie valentino, bravo anche te a prenderlo, io ho chiuso poco fa a 9293, si adesso mi metto anche io alla finestra a guardarlo, e studiarlo per vedere dove ci troviamo e dove potremo andare.

Roberto Palluzzi - 07/02/2016 02:19 Rispondi

A 2 settimane da questo articolo, e dopo aver approfondito lo studio, sto cercando di elaborare e di capire dove presumibilmente andremo con questo benedetto DAX, per renderlo più leggibile farò un nuovo articolo, altrimenti continuando a scrivere commenti sarebbe dispersivo.

Roberto Palluzzi - 08/02/2016 10:16 Rispondi

Niente, ieri non ce l'ho fatta, carnevale-figlio-moglie mi hanno precettato, nel frattempo il Dax si è rilanciato alla ricerca di nuovi minimi, ha rotto il supporto di 9.225, ed il prossimo obiettivo è 9.040, come avevo cominciato ad abbozzare credo che quel supporto (9.040) sia la fine di onda impulsiva 5, da li dovrebbero cominciare onde correttive ABC, per maggiore chiarezza spero di potercela fare a preparare l'articolo con grafici allegati. 

Giuseppe Meggiorini - 08/02/2016 12:36 Rispondi

Roberto sei sorprendente.... un oracolo oserei dire :-) .... e 9.040 fu !! Bravissimo !!!