Kimura Trading

Scalping sul DAX e sugli indici - Consigli pratici

Lo Scalping può essere definito come una tecnica di trading molto efficace che è diventata una delle più popolari negli ultimi anni. E' nota anche come "Quick Trading" ed è una delle strategie più profittevole nei mercati finanziari.

Fondamentalmente lo scalping consiste nel fare una serie di operazioni a breve termine (operazioni di entrata e uscita rapida) per tutto il giorno, anche se personalmente non la applico di questa forma.

Le operazioni di Scalping offrono vantaggi significativi per i traders che all'interno di questi includono:

1. Alta efficacia.
2. Nessun rischio "overnight"
3. Perdita "ridotta” in ogni transazione.
4. Numerose opportunità al giorno di fare profit.

Non bisogna però cadere nel tradizionale errore di presentare solo i vantaggi della tecnica, anche quest'ultima presenta alcuni svantaggi:

1. Dipende direttamente dall' efficacia del sistema.
2. Utilità ridotta in ogni transazione.
3. Alto livello di stress emotivo e pressione psicologica.
4. Il broker deve avere una piattaforma con rapida esecuzione.

Una volta considerati i pro e i contro, è necessario comprondere se questo stile di trading si adatta alla nostra personalità, dal momento che il fattore psicologico è fondamentale.

Suggerimenti per gli scalper:

1. Seguire la nostra strategia operativa, una volta identificati i punti di entrata e di uscita, non esitare di fronte a un segnale di ingresso.
2. Seguire la tendenza, se questa è rialzista facciamo più operazioni di acquisto, e se è ribassista facciamo più operazioni di vendita. Se ci sono buone rotture, lasciamo correre il trade con un trailing stop.
3. Usare la price action come una variabile importante per il mercato calcolando le entrate e le uscite dal mercato.
4. Scrivere un obiettivo concreto giornaliero da raggiungere, così come uno stop massimo giornaliero da rispettare.
5. Essere veloci nel prendere il nostro profit; allo stesso tempo dobbiamo essere rapidi nel tagliare le perdite (anche più veloci rispetto ai profit). In questo caso dobbiamo imparare a mettere degli stop ben adeguati al grafico.
6. A volte la volatilità ci permette di prendere più punti al mercato di quanto ci aspettiamo: in questo caso è possibile valutare di assumere alcune posizioni intraday applicando il punto di entrata, il punto di uscita e il corretto stop da applicare.
7.Non spostare il tuo stop loss, come diceva Larry Williams se speri che la tua posizione in perdita possa recuperare, rimarrà solo la speranza. 

Questo tipo di speculazione ci permette di ottenere interessanti margini di profitto, entrando e uscendo al momento giusto nel mercato. Lo scopo di queste operazioni è un breve profitto, nell'ordine di 5-10 punti a operazione.

La strategia funziona ottimamente sugli indici, in particolare il DAX. A seconda della volatilità 7-8 punti di stop sono sufficienti, 10-13 se abbiamo una buona movimentazione e possiamo lasciar correre il trade con un trailing stop riducendo il numero di operazioni. Per quel che mi riguarda, questa tecnica consta di ottimizzare il massimo dal mercato e darci tempo per vivere al meglio la nostra vita, dato che il tempo è la moneta più preziosa che abbiamo. 

Qui in Spagna. dove vivo, parlerò di questa tecnica nel numero della rivista Traders di Giugno e al Forex DAY di Madrid per dare una vsione concreta e realistica dello scalping... Per l' Italia invece abbiamo organizzato, in collaborazione con INVESTIRE.BIZ, un corso dedicato a chi vuole imparare questa professione!

Per vedere il programma del corso, clicca QUI <<<

0 - Commenti