Kimura Trading

Profondo rosso

Solitamente non compro il Sole 24 Ore ma non ho potuto resistere dal farlo ieri dopo venerdì una giornata storica con dei ribassi sugli indici che non si erano mai visti.

Beh in realtà c'era da aspettarselo dopo il Brexit e con i livelli degli indici al di sopra di ogni fondamentale economico alimentati dalla bolla speculativa determinata dalle iniezioni di liquidità indiscriminate.

A questo punto mi chiederei fino a che punto sia sostenibile e soprattutto giusto continuare a pompare soldi nei mercati per evitare un collasso che già si presentava inevitabile continuando ad alimentare questo sistema ormai fuori controllo, ma non spetta a me prendere decisioni in merito nè le mie considerazioni hanno una visibilità tale da poter essere utili in qualche modo quindi eviterò di andare oltre in considerazioni di questo tipo.

Per tornare ai mercati, come tutti sapete io sono dentro short sul Dow e dai massimi, adesso bisogna gestire al meglio l'operazione. Avevo determinato come target il livello di 16000, e porterò la mia posizione fino a quei prezzi.

Questa notte potrebbe presentarsi uno scenario interessante da sfruttare, credo ci possano essere dei gap sugli indici americani:

1) gap down di un centinaio di pips ( evento che reputo più probabile) in tal caso chiuderei un ottavo della mia posizione per poi posizionare un ordine di vendita proprio al livello di chiusura di venerdì andando a incrementare la mia posizione short;

2) gap up, in tal caso entrerei subito short ma con una posizione davvero piccola e poi se i prezzi continuassero a salire incrementerei lo short (non mi auguro questa situazione perchè mi costringerebbe ad aumentare l'esposizione sul mercato senza aver avuto la possibilità di incassare parte dei profitti);

3) nessun gap, in tal caso resterò a guardare e aspetterò che la mia posizione vada a target.

Tutto questo rientra nella fase di gestione del trade di cui si parla raramente ma che è fondamentale per massimizzare i profitti , basti pensare che le statistiche dicono che la maggior parte dei traders pur facendo delle entrate corrette perde a causa di una gestione sbagliata delle operazioni, in effetti la maggior parte spende gran parte del proprio tempo a studiare i metodi di entrata e in pochi approfondiscono come gestire anche psicologicamente le fasi successive.

Ricordo che in questo momento gli indici americani sono correlati positivamente con il cambio Usd/Jpy (correlazione storica) ma soprattutto con il petrolio (anche quì credo che i prezzi possano continuare a scendere ma non mi piace tradarlo da questi livelli).

Il cambio Usd/Jpy apre un'ora prima rispetto agli indici e al petrolio quindi è un termometro del mercato che anticiperà il sentiment.

---

Iscriviti al corso di Marco Carmentano sulle azioni, che si terrà il 14.07.2016 alle 19.00

Clicca QUI per iscriverti

 

 

9 - Commenti

Matteo Montu'

Matteo Montu' - 27/06/2016 01:49 Rispondi

Marco Nunzio Carmentano

Marco Nunzio Carmentano - 27/06/2016 13:29 Rispondi

Pasquale De Marco

Pasquale De Marco - 27/06/2016 09:07 Rispondi

Marco Nunzio Carmentano

Marco Nunzio Carmentano - 27/06/2016 13:31 Rispondi

Mo McJeaney

Mo McJeaney - 27/06/2016 10:24 Rispondi

Marco Nunzio Carmentano

Marco Nunzio Carmentano - 27/06/2016 12:32 Rispondi

Valerio Zambelli

Valerio Zambelli - 27/06/2016 13:44 Rispondi

Marco Nunzio Carmentano

Marco Nunzio Carmentano - 28/06/2016 13:02 Rispondi

Marco Nunzio Carmentano

Marco Nunzio Carmentano - 28/06/2016 15:03 Rispondi