Kimura Trading

FTSE MIB: possibile punto di swing

Vediamo assieme la situazione del Ftse Mib.

Proverà nuovamente a superare l'area 22000, che funge da barriera. Naturalmente prestare attenzione ai falsi segnali che sono complici dei bassi volumi che si stanno registrando in questo periodo vacanziero.

Guardando la zona verso i 22800 sembra avere più spazio verso il basso, dove in area 21500 e 21350, su tutti i grafici, si sono formati due robusti supporti. Il modo empirico per anticipare eventuali movimenti esiste, ed è monitorare Banca Intesa: si muove in forte dipendenza con l'indice, quindi se vedremo questo titolo superare i 3,07 con quantità superiori alla media vorrà dire che il Ftse -0.16% Mib starà tentando la prosecuzione. Se invece nei giorni a seguire Banca Intesa verrà respinta sempre allo stesso valore o in prossimità, il Ftse -0.16% MIB starà per cedere. Questa è una costante valida finchè Banca Intesa è un Market Mover.

Perchè la lateralità, di tutto quello che si doveva risolvere alla fine si è messo sotto il tappeto, e una lateralità tra 2.20% i 21350 e i 22000 c'è da aspettarsela.

In conclusione mi asterrei dall'acquistare sulla forza e inizierei a valutare un punto di swing, per recuperare quanto è stato al momento messo in perdita capitale. Trovato il punto non ci resta che individuare quali azioni reagiscono secondo il livello del FTSE -0.16% MIB, il resto lo conosciamo perchè è storia, il futuro al momento è alquanto incerto.

Allora c'è di sicuro? Che si susseguiranno periodi On-Risk e Off-Risk, e le valute riprenderanno a fare il loro lavoro di avvertimento, assieme al Gold 0.42% e al Petrolio.

Buon Trading
Enrico Alzati

P.S. per il punto di swing, in caso qualcuno con altri strumenti lo trovi in anticipo di due o tre -0.56% giorni è gentilmente pregato di porlo in discussione sul sito 0.49%.

---

Apri un conto con il nostro broker partner, e ottieni i nostri servizi gratuitamente!

Scrivici in chat o manda un'email ad info@investire.biz per essere contattato.

---

0 - Commenti