Kimura Trading

Elezioni presidenziali Francesi: gli indici al secondo turno

Domenica sarà la giornata del secondo turno per le presidenziali francesi, i due candidati all'Eliseo sono Macron e LePen, il primo in vantaggio sulla seconda, stando ai sondaggi. 

N.B.: I dati che seguono si riferiscono al 05/05/2017 alle ore 13:45 circa.

Ma dati appunto questi sondaggi e le previsioni fatte fino ad'ora, come si stanno comportando i mercati ? 

Ho avuto l'idea di controllare due indici della borsa francese, il CAC NEXT 20 e il CAC 40, il primo che contiene le prime 20 società per capitalizzazione quotate sulla borsa di Parigi, il secodno le maggiori 40 capitalizzate sempre sulla borsa di Parigi.

Prima considerazione, entrambi gli indici sono sui massimi da almeno 7 anni.

Detto questo però quello che mi interessa particolarmente è farvi notare come se prendiamo i due grafici a sei mesi, quelli con riferimento per entrambi gli indici a Novembre 2016, è importante notare come l'indice di Bollinger indichi, alla data odierna, una situazione di volatilità elevata (le tre bande sovrapposte all'andamento del prezzo del titolo divergono). La condizione di volatilità porta con se non solo rischi ma anche opportunità, sta poi al bravo trader saperle cogliere.

Sempre sulla stesso orizzonte temporale, gli indici FSTO e SSTO indicano una condizione di overbought, ovvero "sovracomprato". Questo tipo di valutazioni sono calcolate in riferimento con la media.

Un po' più cauto è il RSI che indica si valori prossimi al "sovracomprato" ma non eccessivi.

Il CCI indica per il CAC 20 un trend di crescita, mentre per il CAC 40 un movimetno orizzontale.

Sulla stessa linea del CCI troviamo il MACD che per entrambi gli indici configura una condizione in cui entrare al rialzo dovrebbe essere positivo.

Detto tutto ciò, la mia personale opinione è che gli investitori stiano scontando una vittoria di Macron per una meno probabile vittoria della LePen. Dopo l'elezione potremmo assistere a una ricaduta di tali indici.

1 - Commento

Filippo Romagnoli

Filippo Romagnoli - 05/05/2017 16:42 Rispondi