Kimura Trading

Dax, è finita la discesa?

Buongiorno a tutti,

Continua il ritracciamento sulle borse mondiali (chi era presente al Trading Live se lo sta godendo alla grande), in America meno pronunciato che in Europa come quasi sempre accade. Ora però concentriamoci su un indice in particolare, il Dax (il mio preferito).

Il forte impulso rialzista partito il 29 agosto da 11867 ha segnato un massimo a 13533 il 7 di novembre con una performance di oltre il 14%, da li i prezzi sono scesi con forza e ora stiamo testando la zona di 13000 (numero tondo). 

La voglia di posizionarsi al rialzo qui è tanta, ma agire in maniera razionale senza farsi prendere dalle emozioni è la sola cosa da fare nel trading, sempre.

Quindi analizziamo la situazione a livello tecnico prima di prendere scelte affrettate.:

Ho tracciato una trend line dalla chiusura del 29 agosto alla chiusura del 5 settembre, a breve il prezzo probabilmente la testerà e riusciremo già a cogliere ulteriori informazioni dalla reazione del prezzo.

Inoltre Fibonacci ci indica che il 38.20% dell'impulso che abbiamo menzionato precedentemente si trova a 12900, punto interessante (anche a livello volumetrico) per una prima entrata con lottaggi contenuti vista la forza ribassista del momento.

Il secondo long con lottaggi un po più importanti lo proverò da 12680/12700 , supporto a mio avviso molto importante sia a livello tecnico che volumetrico.

Il nostro software Forecaster infine ci indica una stagionalità rialzista fino alla fine dell'anno dopo gli ultimi strappi al ribasso che dovrebbero susseguirsi nei prossimi giorni. 

Analiasi tecnica, volumetrica, stagionale, tecniche indispensabili per operare, sopratutto negli indici azionari.

Siete d'accordo con questa analisi?

Grazie e buon trading a tutti. 

---

Partecipa alla prossima sessione di Trading LIVE!

Clicca QUI per iscriverti!

---

5 - Commenti

gianfranco aldeni

gianfranco aldeni - 13/11/2017 16:05 Rispondi

Riccardo Zago

Riccardo Zago - 13/11/2017 16:53 Rispondi

Riccardo Zago

Riccardo Zago - 13/11/2017 17:19 Rispondi

Pierluigi Moratti

Pierluigi Moratti - 14/11/2017 09:07 Rispondi

Marco Salerno

Marco Salerno - 14/11/2017 15:06 Rispondi