USDMXN - grafico giornaliero (corso 19.58)

Dopo aver toccato un massimo a 19.88 a seguito dell'annuncio del Presidente americano Trump dei dazi al Messico, USDMXN ha piazzato ieri una candela d'inversione negativa / ribassista (bearish engulfing) da livelli di ipercomperato sull'oscillatore RSI.

Sebbene la situazione poitica sia ancora aperta, ritengo che un ritorno verso dei livelli attorno a 19.25/19.15 sia fattibile. Il differenziale di tassi d'interesse e molto favorevole alla valuta messicana ma anche molto costoso per chi è short della stessa. 

A 19.13 passa la linea di trend, mentre i livelli di resistenza e di supporto sono evidenziati sul grafico dalle linee statiche nere.

Vista la probabile ulteriore volalità sul cambio, prenderò delle mini posizioni dal livello attuale a salire con stop sopra il massimo di19.88 sulla base della chiusura giornaliera ma fisso a 20.00.

 

 

1 - Commento

Fiorenzo Fontana

Fiorenzo Fontana - 11 giugno 08:46 Rispondi