USDCHF - grafico giornaliero (corso 1.0100)

Dopo aver stazionato per diversi giorni in area 1.0200, in situazione di ipercomperato sull'oscillatore RSI, USDCHF ha finalmente corretto al ribasso ritornando in area 1.0100.

Come scritto nell'articolo del 2 maggio, sebbene ci fosse stata la possibilità di provare uno short, il costo dell'operazione short poteva costare molto se il movimento ribassista fosse stato ritardato visto il differenziale di tassi d'interesse tra il dollaro americano e il franco svizzero. Al contrario si ha un beneficio / rendimento ad essere posizionati long di USDCHF.

Di conseguenza, dopo aver atteso che arrivasse la correzione, ho intenzione adesso di sfruttare la prima area di supporto tra 1.0114 e 1.0079 per andare long.

La successiva area di supporto si situa a 1.0038 dove passano sia la linea di trend sia la linea di supporto statica.

Il mio stop cautelativo è fissato sotto 1.0038 sulla base della chiusura giornaliera.

 

0 - Commenti