USD/NOK

Cercando un nuovo trend valuta forte vs valuta debole ho trovato usd/nok.

Il dollaro si sa che è forte e con le anticipazioni di venerdì della Yellen dovrebbe rafforzarsi ulteriormente.

In Norvegia la banca centrale si è riunita il 24 settembre ed ha deciso di tagliare i tassi d'interesse di 25 punti base, secondo taglio consecutivo, portandoli al minimo storico dello 0,75% .
Inaspettatamente ha inoltre ampiamente rivisto al ribasso il target rate per i prossimi tre anni:
0,6% a fine 2017 e il primo rialzo rimandato all'autunno del 2018.

Tagli motivati da prospettive di inflazione in calo e crescita economica più debole sulla scia della riduzione del prezzo del petrolio, che è la principale risorsa del paese costituendo insieme al gas 1/5 del PIL.

I fondamentali sembrano dunque buoni.

Sui grafici di lungo periodo le medie mobili sono ben orientate al rialzo.

Che dite potrebbe essere un idea? 

4 - Commenti

Mario Aprea - 29/09/2015 09:18 Rispondi

direi davvero ottima idea, ti seguo

andrea tibaldo - 29/09/2015 13:27 Rispondi

interessante ...ma non ce lo potevi dire 250 pip fa? ora mi sembra un pò tardi. serve aspettare che ritracci su  8.30....almeno. magari un cippino pending..

diego e mario, siete già entrati?

Diego M. - 29/09/2015 19:57 Rispondi

Eheh a saperlo prima! No non sono entrato, aspetto anch'io un ritracciamento. Oggi comunque già  sta scendendendo...

Paolo B. - 30/09/2015 00:40 Rispondi

Concordo con Andrea. Attualmente sta ritracciando e attenderei che arrivi intorno a 8,30. Poi, come spesso suggerisce Enrico, direi di monitorare l'Rsi e aspettare che scenda sotto 40 per poi andare long (vedi precedenti opportunità sul grafico allegato).