USD CAD e anomalia OPEC

Ciao a tutti,

Da un po' di giorni ho un dubbio costante e scrivo questo articolo per avere un parere di voi esperti, in particolare di Marco Di Vita.

Analizzando USDCAD con il Forecaster, abbiamo sempre creduto in un forte recupero dei prezzi dopo l'anomalia derivata dall'accordo OPEC di fine Novembre, fino a raggiungere il massimo indicato dal Forecaster.

Durante le varie sessioni si è sempre visto molto spazio per poter salire e raggiungere quell'ambizioso massimo, sempre assieme a delle analisi tecniche che Marco esegue sempre bene.

La cosa che mi ha lasciato perplesso è la temporalità. C'era lo spazio per salire ma eravamo già troppo avanti nel tempo rispettto ai grafici del Forecaster, quindi ho pensato: 

Il Forecaster non è altro che una media dei prezzi, giusto? Quindi facendo quattro semplici calcoli ho provato per curiosità a "correggere l'anomalia OPEC" 

Ho preso il movimento al ribasso fatto dal 30 Novembre al 12 Dicembre e ho simulato che sia stato un movimento al rialzo, l'ho sommato al movimento rialzista partito il 13 Dicembre ed infine ho fatto la sovrapposizione al Forecaster.

In numeri, il movimento al ribasso è partito da 1,3426 ed è finito a 1,3127

Ho calcolato lo spazio che c'è tra i due valori e l'ho fatto partire al rialzo da 1,3426 andando ad un valore di 1,3725 punto dal quale ho fatto partire (seleziona e sposta su Paint) il movimento rialzista post OPEC partito il 13 Dicembre.

L'immagine si commenta da sola. Dove c'era il massimo c'è stato il massimo, successivamente c'è stato il minimo che era previsto, ed ora chi ha il resto della previsione può vedere come sembrerebbe combaciare.

Marco in particolare, tu cosa ne pensi?

Grazie a tutti, un saluto

1 - Commento

Alessandro Di Pietro

Alessandro Di Pietro - 26/01/2017 09:04 Rispondi