Un parere su eurchf e su ciò che mi è successo

Ciao a tutti vi racconto cosa mi è successo su Eurchf e come il mio broker mi ha polverizzato il conto.

Come tanti di voi anch'io ho fortemente investito in buy su Eurchf e, come vi ho sentito consigliare molto spesso, ho tenuto gli sl molto stretti poco sotto 1,20 tra 1,1995 e 1,1975 certo che sarebbero stati efficaci. Ma cosi non è stato.

Il mio broker inizialmente me li ha regolarmente chiusi intorno a quei valori, con un minimo di slippage in taluni casi, ma successivamente a distanza di 24 ore mi ha azzerato il conto, dicendo che quegli SL non erano piu validi e che in realtà avevo perso molto di piu di ciò che avevo sul conto, poichè il suo fornitore di segnali inizialmente si è sbagliato e siccome c'è stato un gap istantaneo che ha portato ai primi prezzi disponibili per la chiusura intorno a 1,04 era quello il prezzo di chiusura.

Adesso confrontandomi con l'esperienza di altri trader  vengo a sapere che invece diversi broker hanno regolarmente chiuso le trade con uno SL entro 1,19 poichè, come spiegato dagli stessi broker, fino a quel livello vi erano contratti e controparti validi.

Anche analizzando il grafico ad 1min di Eurchf possiamo vedere che dalle 9.30 (cioè quando sono stati chiusi i miei sl) la candela che si è formata ha chiuso intorno a 1,18 e solo dopo vi è stato il vuoto.

Quindi come è possibile che imiei SL non siano serviti a nulla?

I miei buy Eurchf siano stati regolarmente chiusi in SL tra 1,1994 e 1,1958 cioè praticamente subito all''inizio del crollo tra le 10:30 e 10:31 italiane, esattamente come successo ad altri perchè ciò non è valido? E' regolare questa faccenda? Cosa si può fare?

Grazie

6 - Commenti

filippo cantore

filippo cantore - 18/01/2015 15:21 Rispondi

massimo bonetti

massimo bonetti - 18/01/2015 17:05 Rispondi

massimo bonetti

massimo bonetti - 18/01/2015 17:10 Rispondi

Enrico Maestri

Enrico Maestri - 19/01/2015 09:29 Rispondi

$tefano Prinz

$tefano Prinz - 18/01/2015 21:14 Rispondi

master fx

master fx - 19/01/2015 11:59 Rispondi