Teniamo gli short su EUR/USD in vista della FED.

Ieri sera durante il Webinar del Lunedi abbiamo aperto due posizioni.

La prima su S&P500 è andata in stop quasi subito.

La seconda invece è su EUR/USD dove ci siamo posizionati al ribasso.

La prima cosa che abbiamo fatto questa mattina è stata quella di inserire subito lo stop in pareggio.

Ricordiamoci che mercoledi ci sarà la riunione della FED nella quale si decideranno i tassi di interesse.

Come detto piu' volte potrebbe esserci uno spike rialzista prima di una ulteriore discesa in seguito al mantenimento dei tassi ai livelli attuali.

Analisi degli scenari:

1) La FED alza i tassi => EUR/USD scende tantissimo (scenario improbabile)

2) La FED lascia i tassi invariati => EUR/USD prima sale poi scende.

Il mantenimento delle posizioni è intelligente in quanto la direzione è corretta.

Lo stop in pari invece ci tutela dai rischi di movimenti inaspettati verso l'alto. Se dovessimo vedere tali movimenti potremo valutare di rientrare a prezzi piu' convenienti da 1.1350.

Buon trading 

-----------------------

Non perdete il corso Trading System Federal Reserve => Acquista ora

6 - Commenti

Roberto Capaccioli - 14/06/2016 11:40 Rispondi

La posizione short EUR-USD che avevamo sui segnali operativi è arrivata a target! 

Gianpaolo Filieri - 14/06/2016 11:50 Rispondi

Ottimo chiuso in profitto e vaiiii

aldo ronchi - 14/06/2016 12:02 Rispondi

Sul grafico  4 ore è in formazione una gaussiana che potrebbe con la curva -2 tendere per le 18:00 al supporto S3.

Take profit da 1.105

rientro short con lo spike in area 1.135 livello della resistenza R1

 

aldo ronchi - 14/06/2016 12:06 Rispondi

errata corrige: B:Bollinger non Gauss

Luca Discacciati - 14/06/2016 12:11 Rispondi

ahhhhhhh  queste resistenze evolute....

aldo ronchi - 14/06/2016 12:27 Rispondi

SU SP 500 c'è ancora spazio per un LONG

sono entrato a 2073 alle 11:03 cpon stop strettissimo

T.P: sopra il Pivot Point in corrispondenza della R1 in area 2115