Kimura Trading

Rotti i minimi su EURCHF: e adesso?

Qualche giorno fa, in un articolo, spiegavo i motivi per cui il cambio EURCHF avrebbe potuto segnare nuovi minimi (leggi qui l'articolo).

Il movimento al ribasso c'è effettivamente stato ed il minimo del settembre scorso è stato violato al ribasso.

Ora dobbiamo capire se il repentino ritracciamento, arrivato poco dopo la rottura dei minimi, è un semplice ritracciamento appunto, oppure si tratta di una inversione di tendenza.

Quali dati abbiamo a disposizione per capirlo?

1) Il SENTIMENT TRADING, che nonostante la rottura dei minimi è rimasto invariato con il 97% dei traders posizionati al rialzo, ci da una prima indicazione che questo ribasso potrebbe continuare;

2) L'RSI ha rotto i minimi precedenti e rimanendo in una situazione di ipervenduto, ci segnala che il trend abbia voglia di continuare al ribasso.

Per chi non fosse già short, questi livelli sono interessanti per un ingresso short.

Cosa ne pensate?

---

Vuoi fare trading su EURCHF?

Apri un conto con www.kimuratrading.com ed usa la piattaforma che usano i nostri traders

Richiedi adesso un conto DEMO o REALE

---

3 - Commenti

peter minotti

peter minotti - 09 gennaio 09:56 Rispondi

mauro battarra

mauro battarra - 09 gennaio 09:57 Rispondi

mauro battarra

mauro battarra - 09 gennaio 11:58 Rispondi