Rimbalzo USD/CAD

Dopo una lunga assenza e le feste natalizie quasi digerite, torno sui grafici con nuovi occhi ed idee.

Personalmente non amo fare molti trade ("Se fai tante operazioni non voglio essere tuo socio, ma il tuo broker" W.B.) ma allo stesso tempo eccessiva inattività mi provoca un stato di simil-ansia che mi spinge a tradare.

Chiaramente ciò non deve condurre ad operatività affrettata ed errori. La verità è che mi sono concentrato sullo studio e questo mi sta allontanando parecchio dall'analisi tecnica classica in favore di qualcosa di statisticamente più rilevante.

Ad ogni modo, la situazione USD/CAD può essere potenzialmente interessante, sia perché i dati appena emessi sulla bilancia commerciale canadese non sono ottimali e, pur se sulla stessa rotta vi sono le dinamiche macroeconomiche americane, possiamo sfruttare il rimbalzo dell' US Oil, che trascina il cross USD/CAD.

Personalmente sono dentro da questa mattina già in gain e provo a prendere un rimbalzo significativo del cambio dopo giornate di profondo rosso. Chiaramente continuo ad utilizzare Ichimoku per l'individuazione di livelli chiave, che poi altro non sono che delle medie calcolate su definiti periodi.

Possiamo, dunque, tentare di agguantare diversi Pips sfruttando tal rimbalzo sino ad area 1.34 circa, zona della media mobile a 200 periodi.
Mi sembra più che ovvia la mediazione della posizione in vista dei dati USA e dei Tweet del Presidente Trump.

Happy new year and have a nice trade!

9 - Commenti

Riccardo Zago - 09 gennaio 12:58 Rispondi

Ciao Daniel sono d'accordo  con te, un rimbazlo ci sta tutto.

Daniel Mammarella - 09 gennaio 13:14 Rispondi

Ciao Rik,

sì anche se probabilmente ho sbagliato momento d'entrata poiché la mia posizione è andata già in stop.

Nella giornata di ieri c'è stato un movimento al rialzo ma non dell'entità che mi aspettavo.

Sarà stata la conferenza di Trump o l' US-Oil ballerino ma sai meglio di me che il Momentum nel tradare è tutto ed io l'ho sbagliato.

We'll see!

Riccardo Zago - 09 gennaio 13:38 Rispondi

1.3180 potrebbe essere un prossimo livello interessante

Rossano Montori - 09 gennaio 13:46 Rispondi

Guarda anche stagionalmente USDCAD è rialzista e anche io ho preso lo stop giusto oggi. Sto cercando un nuovo livello d’ingresso. Rimango comunque in visione Long.

Daniel Mammarella - 09 gennaio 14:30 Rispondi

Assolutamente, anche RSI h4 in Iper-venduto già da tempo per USD/CAD e in Iper-comprato su US-Oil.

Oggi parlerà anche Carney su politica monetaria canadese.

 

Christian Longo - 09 gennaio 18:39 Rispondi

io sono short fino a 1.31327 ma credo comunque che ritraccerà...

 

Daniel Mammarella - 10 gennaio 10:01 Rispondi

A rigor di logica sì, qualcosa questa notte si è visto, dai livelli indicati da Riccardo Zago, chirurgico. Nel frattempo ieri sono entrato long su Eur/Usd a rottura di 1.15 poiché, quando rompe i ranges, poi swinga bene.

Daniel Mammarella - 10 gennaio 10:25 Rispondi

A rigor di logica sì, qualcosa questa notte si è visto, dai livelli indicati da Riccardo Zago, chirurgico. Nel frattempo ieri sono entrato long su Eur/Usd a rottura di 1.15 poiché, quando rompe i ranges, poi swinga bene.

Riccardo Zago - 10 gennaio 12:23 Rispondi

Concordo su EURUSD