Per me oggi finisce la corsa di EURUSD

Chi avesse seguito le mie ultime interviste  sa che avevo una visione rialzista su EUR/USD fino al Thanksgiving Day. 

Da settimana prossima potrebbe quindi aprirsi un ciclo ribassista per il cambio principale. 

Avevo detto che il testa e spalle ribassista che si stava formando avrebbe avuto una seconda spalla e cosi' è stato. 

Cosa fare adesso? 

Partiamo dal quadro macroeconomico. 

La FED, secondo me alzerà i tassi nella riunione in programma per il 13 dicembre. La motivazione arriva dal fatto che gli indici americani sono sui massimi e che lo stato dell'economia è buono.

La strategia di comunicazione della FED è buona e penso che nelle prossime settimane prepareranno il mercato ad un rialzo. L'idea è che a questo punto il USD si apprezzerà fino al giorno 13 Dicembre. Per quella data liquidero' metà della posizione e terro' il resto con uno stop, mi auguro in profitto, a circa un centinaio di pips.

Strategia: Buy on the rumor and sell on the news...

Operativamente:

Io ho messo un pendente a 1.1870

Stop a 1.1950

Target: da decidere in funzione dei movimenti ma indicativamente a 1.1630 

Attendo i vostri commenti in merito.

 

15 - Commenti

giacomo semperboni

giacomo semperboni - 24/11/2017 13:05 Rispondi

Enrico Lanati

Enrico Lanati - 24/11/2017 14:03 Rispondi

Riccardo Zago

Riccardo Zago - 24/11/2017 14:31 Rispondi

vincenzo amantonico

vincenzo amantonico - 24/11/2017 14:17 Rispondi

Vince Everett

Vince Everett - 24/11/2017 14:29 Rispondi

Enrico Lanati

Enrico Lanati - 24/11/2017 15:17 Rispondi

Luigi Starace

Luigi Starace - 24/11/2017 15:46 Rispondi

Giovanni Di Liberto

Giovanni Di Liberto - 24/11/2017 15:53 Rispondi

Luigi Starace

Luigi Starace - 24/11/2017 15:54 Rispondi

Alessandro Pompili

Alessandro Pompili - 24/11/2017 15:58 Rispondi

Luigi Starace

Luigi Starace - 24/11/2017 16:04 Rispondi

Enrico Lanati

Enrico Lanati - 24/11/2017 16:46 Rispondi

fabrizio minelli

fabrizio minelli - 24/11/2017 18:12 Rispondi

Marco Salerno

Marco Salerno - 24/11/2017 18:58 Rispondi

Marco Salerno

Marco Salerno - 28/11/2017 15:38 Rispondi