NZDUSD - grafico giornaliero 02.11.2018

Come per AUDUSD anche il "cugino" NZDUSD dopo una costante discesa iniziata a fine gennaio 2018 da 0.7435 fino a 0.6424 (8 ottobre 2018), ha rotto e chiuso ieri sopra la linea di trend che passava a 0.6565 dando nel contempo un segnale long con l'aver toccato il punto SAR.

Una prima resistenza, posta alla linea statica di 0.6632, è stata superata. L'indicatore MACD e l'oscillatore RSI segnalano la possibilità di ulteriori rialzi verso i successivi livelli di resistenza e obiettivi che sono posti alle linee statiche di 0.6710, 0.6860, 0.7025, 0.7262 e 0.7377.


Acquisteremo in caso di ritracciamento in area 0.6575/0.6600 con stop al punto SAR (short) che passa oggi a 0.6469 ma che viene ricalcolato giornalmente o al piu' tardi alla chiusura del corso sotto il minimo di 0.6424.

1 - Commento

christian pojer - 07 novembre 19:13 Rispondi

Bravo Fiorenzo ottima analisi