NZDCHF - grafico giornaliero (corso 0.6575)

Il dollaro della Nuova Zelanda è da settimane sotto pressione e contro le principali valute si trova in una situazione di ipervenduto. Da qualche giorno sta dando segni di ripresa sebbene ancora contenuta.

Il franco svizzero si è rafforzato recentemente in generale nell'attesa delle elezioni del Parlamento europeo, evento che ora è passato e che dovrebbe dare sollievo alla valuta elvetica.

Tecnicamente NZDCHF ha superato e chiuso sopra la linea di trend che passava a 0.6550 con possibilità di ulteriore salita verso i livelli evidenziati sul grafico dalle linee statiche nere.

La successiva linea di trend passa a 0.6740.

Inoltre faccio notare l'ampio differenziale dei tassi d'interesse delle rispettive valute e favorevole se long .

Il mio primo target si situa in area 0.6722, mentre il mio stop è fissato alla chiusura del corso sotto il minimo di 0.6533 sulla base della chiusura giornaliera.

 

 

 

0 - Commenti