LA MIA INTERPRETAZIONE DEL FORECASTER

Come avrete capito usandolo, il FORECASTER e' uno strumento che va interpretato e adattato...e non e' cosi facile

io ho un approccio all'interpretazione un po' diversa da quella di Luca,prima di tutto a seconda del cross potrebbe essere piu' adattabile il 5 o il 7 anni e questo si fa' confrontando il grafico reale con il FORECASTER ,in questo caso mi soffermo sul cross EUR/USD.Proviamo a settarlo a 5 anni e selezionare dal 2 dic. al 23 dicembre che mi sembra il lasso di tempo piu' interessante,ora se escludiamo come escursione il picco di 500 pips non prevedibile!( se cosi fosse Luca ed Enrico sarebbero alle Bahamas sotto una palma a bere un moijto invece che perdere tempo con noi!!) dicevo,il grafico che vediamo e una media di vari anni con un sacco di variabili per cui non e' detto che i picchi che vediamo corrispondano esattamente al giorno e l'ora ,secondo me va visto con una elasticita' piu' ampia(per cui niente intraday)

nello specifico se il picco in basso  che corrisponde a 50.Mon 06h fosse il momento in cui il cross era a 1.050 cioe' poco prima di Draghi,la sparata in alto e' quella che e' gia' avvenuta! questo vorrebbe dire che da Lunedi il cross scendera' un po' 1.070/1.060(magari) e per una settimana ci sara' un po' di lateralita',per poi risalire forse anche a 1.11/1.12  poi ,dopo la Yellen scendere di nuovo a 1.050 e magari anche meno.

qualcuno potrebbe obbiettare che se settiamo il 7 anni la visione e' diversa,certo ma solo il tempo ci dira' quale' quella giusta,se mi sbaglio al massimo avrete perso 5min. per leggere questo articolo

Buon weekend e buon trading a tutti

 

 

6 - Commenti

Pasquale De Marco - 07/12/2015 10:09 Rispondi

condivido con te il fatto che il forecaster vada interpretato. Essendo basato sulla stagionalità, va poi applicato a quelli che sono i prezzi attuali.

Marco Di Vita - 07/12/2015 10:28 Rispondi

Sono abbastanza d' accordo con te sul fatto che l' ultima candelona al rialzo (anomala) verrà riassorbita, però credo che non ci sia abbastanza tempo per tornare giù a 1.06 e poi tornare su addirittura a 1.12. Perché si verifichi una volatilità del genere dovrebbero fare annunci importanti prima del 16/12 sia la Yellen che Draghi, e questo non accadrà, piuttosto io vedo una discesa verso 1.06 magari un po rallentata da un po di lateralita, e dopo la Yellen credo che i prezzi torneranno appena sotto 1.05 e chissà magari sta volta con il rialzo dei tassi romperanno questa soglia di prezzo, staremo a vedere.....

Saluti Marco

Gil traderpt - 07/12/2015 11:26 Rispondi

Si, infatti ho scritto "Forse" 1.11/ 1.12 (Il mercato e' imprevedibile)),la cosa piu' probabile e' che oscilli tra 1.089 e 1.070...Bene, allora a risentirci stasera al webinar!

Saluti Gilberto

Emanuele Patriarca - 09/12/2015 11:16 Rispondi

Marco, vorrei avere la tua stessa sicurezza sul riassorbimento della candelona "anomala" (chissà perchè, poi, anomala... c'era scritto da qualche parte che EUR/USD dovesse continuare a scendere?) e sul target di 1.05 o meno ancora... Però se guardo i mercati le cose vanno nella direzione esattamente opposta... E non ho nessuna certezza in merito alle mosse della FED che più di una volta ha stroncato le aspettative dei mercati... Mi aspetto ancora più lacrime e sangue per la fine dell'anno...

mauro di donato - 09/12/2015 01:28 Rispondi

" La mia interpretazione" sul Forecaster senza voler  togliere nulla  a chi l'ha scritto,  la domanda nasce spontanea perche' ognuno lo interpreta? mi sento un po' confuso ho letto intraday no OK Luca ci ha fatto vedere che lo usa con un'arco di tempo a 7 giorni per poi valutare anche la settimana successiva a questo punto per avere le idee piu' chiare e non commettere errori di valutazione vi chiedo c'e' una regola da seguire o siamo ancora alla ricerca della soluzione migliore?

Un cordiale saluto a tutti

Daniele G - 09/12/2015 09:35 Rispondi

Per me non si tratta di interpretarlo. Si tratta solo di prendere a riferimento le grandi tendenze e basta. Andare a fare i "farmacisti", per citare Luca ed Enrico, non ha senso. Il forecaster non sapeva che la settimana scorsa c'era Draghi che avrebbe parlato. Ma il Forecaster aveva previsto un minimo e poi un'impennata verso l'alto. Quindi non ha senso andare a vedere se combaciano giorno per giorno i minimi o i massimi o sapere in anticipo quanti pips farà perchè "l'oracolo" ci dirà quanto si muoverà e quindi in base a quello decidere di tradare  e come tradare. Ricordiamoci il concetto che sta alla base e che è la stagionalità. I grafici che escono fuori, sono un mix delle cose che sono successe negli scorsi mesi, anni e poichè le cose tendono a ripetersi si presume che si RI-verificherà qualcosa di simile!!! Buon trading