Il Franco Svizzero è un buon investimento?

Ieri abbiamo visto come uninvestimento nel titolo Roche, azienda farmaceutica quotata sul mercato azionario svizzero, potrebbe essere molto positivo per il futuro.

Quando andiamo ad investire su un mercato estero, denominato in una valuta diversa dalla nostra, dobbiamo pero' fare molta attenzione, in quanto sottovalutare il rischio cambio, potrebbe essere pericoloso.

Come facciamo quindi a trasformare un perico in una opportunità? Come facciamo a capire se, in un determinato momento, il cambio potrebbe rivelarsi addirittura un elemento positivo per il nostro investimento?

Lo ho spiegato nel dettaglio nel mio libro, l'arte di vincere in borsa, a pagina 109, dove grazie ai canali di regressione spiego come sapere quando un investimento in valuta estera diventa potenzialmente profittevole.

Nell'immagine vediamo il cambio EURCHF che, come vediamo, si trova nella parte alta del canale.

Questo signifca che, nel medio lungo termine, un investimento in franchi svizzeri, potrebbe rivelarsi davvero positivo in quanto i nostri franchi, si apprezzerebbero nei confronti della valuta originale, in questo caso l'euro.

2 - Commenti

peter minotti

peter minotti - 24/01/2018 11:10 Rispondi

peter minotti

peter minotti - 24/01/2018 11:25 Rispondi