GBPUSD con Ichimoku, sfruttare gli eccessi di voltilità

Parliamo oggi del cable (GBPUSD) che ha raggiunto dei minimi importanti a 1.2785 nella giornata  di venerdì ed ora potrebbe ritracciare lievemente per poi riprendere la strada ribassista, questo però non è ovvio, quindi cercherò di attendere tutte le conferme possibili.

Sul time frame giornaliero la candela di venerdì ci da un segnale di pausa/inversione che però non è ancora stato confermato, inoltre le linee Ichimoku sono molto lontane dal prezzo e una pausa/recupero delle quotazioni, almeno fino a 1.2940, è più probabile. Vediamo ora come trovare queste conferme dopo questo eccesso di volatilità.

Il prezzo, come vedete nella seconda immagine, si muove all'interno del trading range 1.2800/1.2840 ed è proprio la rottura al riazlo della parte alta che mi porterà ad aprire le prime posisizioni long con target 1.2940 e stop alla chiusura dei prezzi al di sotto di 1.28 con definitiva chiusura sotto 1.2777 (minimo di venerdì).

La rottura del livello di 1.2850 (ssb piatta) potrebbe dare il segnale definitivo di entrata, seguiranno aggiornamenti.

Abbiamo molte altre operazioni come questa, le vedremo alla sessione di Trading con Ichimoku giovedì alle ore 16.00, potete iscrivervi QUI.

 

2 - Commenti

Valentino Berlusconi - 30 ottobre 09:04 Rispondi

seguo

Riccardo Zago - 30 ottobre 09:13 Rispondi

In questo caso l'essere conservativi e studiare time frame inferiori attendendo conferme ha funzionato, proprio come su Australia Cash (QUI l'articolo)