GBP/USD 1,2,3,4.......5?

Sono circa 2 settimane che Luca ed Enrico sono dell' idea di un inversione di tendenza, anche se io nutro forti dubbi. Il dubbio nasce dopo avere effettuato un' attenta analisi grafica, di fatti come potete notare, le 4 volte in cui i prezzi hanno sbattuto contro la ma50 e la trendline sono sempre stati ricacciati indietro, succederà anche in questa 5a occasione? Probabilmente si visto il dollaro forte con l' economia americana che viaggia a gonfie vele e un economia inglese messa piutosto maluccio.

La rottura verso l' alto della trendline che facevano notare Luca ed Enrico nel webinar di lunedi' in realtà era secondo me solo dovuta al fatto che la trendline era stata disegnata male a causa di un errore geometrico! Mi spiego meglio: se si commette un errore di misura anche solo di 1 mm vicino al punto di partenza della trendline, piu' ci si allontana dal punto iniziale, piu' l' errore viene amplificato, e quel millimetro iniziale, puo' diventare 1 centimetro!

Per ora sembra che io abbia ragione, visto che sono entrato short a 1.53, ed ora i prezzi si trovano a 1,5240. Comunque oggi ci sarà un discorso che produrrà forte volatilità sulla sterlina alle 11.30, vedremo se ho ragione o se faro' solo una figuraccia!!!

Ciao a tutti e buon trading.  

5 - Commenti

$tefano Prinz - 12/02/2015 11:00 Rispondi

Ciao, anche io ne ho disegnata una come la tua. E' stata testata verie volte come giustamente facevi notare, stavolta però sembra abbia meno voglia di scendere. Ne ho aggiunta una più interna (tratteggiata) che delimita la zona di Limbo in cui si trova ora. Unica cosa da fare in questa situazione: evitare di prendere una posizione, ma lasciare la prima mossa all'avversario.

Luca Piccinini - 12/02/2015 15:21 Rispondi

Direi che però ora si sta creando una candelona al rialzo sul TF giornaliero che sta puntando a 1.54 e che è uscita per 3/4 del corpo per ora della trend line ribassista. Aspetterei magari un ritracciamento sulla stessa trend line per mettersi definitivamente al rialzo su GPB/USD

Marco Di Vita - 12/02/2015 23:36 Rispondi

Appunto, ho fatto una figuraccia, comunque nessun problema, riaperto long raddoppiando la size recuperata perdita e preso guadagno.

Comunque diceva Enrico che la candela di oggi sarebbe stata lo sparti acque, vediamo.

Non riesco ad abbandonare l' idea del dollaro forte forse per questo faccio fatica a vedere un inversione sul lungo periodo, forse sul breve si.

Andrea Borgarello - 13/02/2015 00:24 Rispondi

Ciao e buonasera a tutti (o buongiorno per chi leggerà domani),

mi permetto di intervenire, mostrando un ulteriore grafico (settimanale), che evidenzia in effetti un possibile cambio di trend, che però deve essere assolutamente confermato, oltre che dal grafico anche dalla reale differenza di solidità delle due economie che al momento mi sembra stiano facendo un po' a braccio di ferro; concordo pertanto con l'affermazione di Stefano che in questi casi meglio mettersi alla finestra ad aspettare, almeno che non si voglia cogliere le occasioni intraday che il cambio in questione offre .....

master fx - 13/02/2015 18:12 Rispondi

Io penso che si tratterà solamente di una correzione di medio termine verso i livelli fibonacci di 1.5481 (23% fibo) e 1.58 (38%fibo) dopo si tornerà giù verso 1.45 definitivamente appena il dollaro aumenterà i tassi. A tal proposito credo che anche le elezioni di maggio 2015 aiuteranno il ritorno del trend ribassista, per cui prendete questo rialzo come occasione per rivendere.

Possibile che si arrivi fino a 1,60 dove passano entrambe le medie mobili a 100 e 200 periodi, punto in cui ha già ritracciato in passato tornando giù successivamente...vedremo. Buon trading!