EURUSD : troppo tardi per lo short ?

Ciao , circa un mese fà , ho fatto un' analisi sul cambio principe  qui.

Oggi voglio tornare a parlarne, utilizzando principalmente l'indicatore ICHIMOKU

nel mio utlimo articolo parlavo di un long ben sfruttato  fino al livello di 1,18 , succesivamente  il prezzo è sceso e adesso risalito  toccando la  kijun . Volevo provare lo short da un pò più in alto , ovvero 1,1750 oppure 1,18 e dopo aver visto il comportamento del prezzo pensavo di aver perso nuovamente un occasione per  shortare , tuttavia  la candela odierna , molto forte al ribasso mi ha permesso di guardare meglio il grafico e fare le seguenti considerazioni  utilizzando l'indicatore ichimoku sul daily . 

La chikou  non incontra più ostacoli al ribasso .

le linee kijun e tenkan sembrano ben impostate e  vicine al prezzo 

la nuvola se pur abbastanza sottile può darci le informazioni mancanti per lo short trovando una resistenza sulla ssb appena rotta  e in avanti  si stanno per incrociare le 2 linee in modo da formare lo switch al ribasso .

Sempre con riferimento ad ichimoku guardando la figura , i punti a-b-c sono  in linea con i cicli di hosoda 

Infine sul settimanale e sul h4  si hanno conferme per lo short .  

La mia operatività dunque, se la candela odierna chiuderà (adesso sono le 23.40  )  con questa forza , sarà quella di inserire un ordine short  sulla ssb (1.1546)   con stop sopra il minimo di oggi  , ovvero 1.1580 -

I  target ottenuti con  ichimoku sono abbastanza ambiziosi citando  Riccardo  e personalmente  credo che si possano considerare  i livelli di  1.1430  come primo e 1.13 come target finale  per avere dei buoni rapporti rischio /rendimento . 

Nico.

 

 

 

0 - Commenti