EURCHF: Pronto a ripartire o crollo imminente?

Torniamo a parlare di EURCHF, uno dei cambi forex che meglio interpreta le situazioni di tensione mondiale, dato che il Franco Svizzero è una delle valute utilizzate come bene rifugio.

Qualche giorno fa avevamo aperto una posizione al ribasso, dato che i prezzi avevano raggiunto un interessante livello di resistenza e contemporaneamente il SENTIMENT indicava un forte squilibrio tra i rialzisti ed i ribassisti, indicando che una grande percentuale stava "puntando" su un rialzo.

I due fattori combinati ci hanno fatto propendere per l'apertura di una operazione short che, proprio in queste ore, si sta rivelando corretta.

Con l'arrivo dei prezzi sul supporto di 1.0862 pero', ho deciso di liquidare parte della posizione, dato che il livello attuale corrisponde alla trend line ribassista, già rotta in precedenza. Il livello di rottura della trend line, infatti, spesso corrisponde ad un forte supporto che da slancio alle inversioni di tendenza.

Il SENTIMENT rimane sempre sbilanciato a favore dei rialzisti, motivo per cui mantengo parte della posizione al ribasso, dato che comunque le probabilità di rottura dei minimi precedenti sono elevate.

Per chi non fosse in posizione, attenderei un ritorno in area 1.0950 per posizionarsi SHORT.

Nel medio lungo termine, ad ogni modo, rimango ribassista, con obiettivo 1.07.

Cosa ne pensate?

---

Vuoi avere il SENTIMET TRADING sul grafico, come in questo articolo?

Apri un conto con www.kimuratrading.com , la piattaforma che usano i traders di investire.biz

---

 

0 - Commenti