Eur/Gbp

A quattro giorni dal referendum essere short sul cambio euro-sterlina potrebbe essere una posizione vincente in ogni caso di esito del referendum o quantomeno non esporrebbe a grossi rischi in caso avverso.

Io sono già short da 0,7950 dopo essermi posizionato giovedì corto in una giornata che definirei esemplare dal punto di vista della tecnicalità del cambio. Il cambio nel grafico a 5 minuti aveva fatto una pin di spike per bruciare gli stop loss e per poi invertire il trend di medio.

Sono entrato short su un'impostazione grafica e tecnica ben impostata e allo stesso tempo sostenuta da una considerazione macroeconomica.

Se nel referendum prevarrà lo stay la sterlina subirà un rafforzamento importante e deciso, nel caso contrario di brexit la sterlina perderà valore ma allo stesso tempo anche l'euro ne risentirà in maniera evidente quindi questo cambio non subirebbe almeno nel breve un effetto troppo marcato dell'uscita della Gran Bretagna dall'UE e ci sarebbe la possibilità di uscire dalla posizione senza danni.

Al momento ho chiuso parte della posizione a 0,7750 e aspetto che il cambio possa tornare a 0,7850 per incrementare lo short. 

 

5 - Commenti

Michele Novembre - 20/06/2016 16:16 Rispondi

Condivido in pieno l'analisi: le motivazioni sono chiarissime e logiche. In caso di Brexit anche l'Euro nel brevissimo periodo potrebbe subire una seria sofferenza  Più o meno la mia operatività è stata coincidente (anche se non così precisa come quella di Marco). Ho una domanda: per ripartire con lo short pensi davvero possibile che possa ritracciare fino a 0,7850? Io stavo valutando un livello di 0,7820-0,7825 

Marco Nunzio Carmentano - 20/06/2016 16:35 Rispondi

Io lo aspetto a 0,7850 secondo me se va a 7820 arriva anche a 7850, certo quì parliamo di un'operatività di medio periodo quindi magari si può entrare un po' prima con parte della posizione, io preferisco attendere rischiando magari di non entrare perchè comunque sono già short

Michele Novembre - 20/06/2016 17:26 Rispondi

Certamente ed è assolutamente corretta anche l'osservazione di Valerio. Forse l'esecuzione di uno short a 0,7825 è effettivamente troppo anticipata. Off topic: mi è piaciuta moltissimo l'esecuzione del sonetto 104 di Liszt, brano tecnicamente severissimo (se penso a tutti quei grattacapi che mi procurò raffrontati alla fluidità della tua esecuzione...)  

Marco Nunzio Carmentano - 21/06/2016 23:06 Rispondi

Ti ringrazio Michele!!! Sei troppo gentile, se ti va rimaniamo in contatto, presto metterò su youtube un nuovo video pianistico :) sei pianista anche tu?

Valerio Zambelli - 20/06/2016 17:01 Rispondi

tra l'altro se dovesse tornare a 7850 significa che andrebbe a chiudere il gap down aperto stamattina