Disgelo tra Russia ed USA: Opportunità sul cambio USDRUB

Con la visita di Putin a Roma, si è palesato che l'Italia è un alleato importante per agevolare quello che sembra essere un momento propizio per una avvicinamento tra Russia ed Occidente.

Un ruolo chiave, quello dell'Italia, che potrebbe anche favore il "disgelo" tra Russia e Stati Uniti d'America, cosa alla quale sta lavorando già da tempo il presidente Trump.

Questa fase di calma porta con se delle opportunità, in particolare per quanto riguarda la speculazione su quello che è il termometro della situazione tra le due potenze economiche, ovvero il cambio valutario USD/RUBL (Dollaro americano contro Rublo russo). Una fase di serenità potrebbe portare maggiori investimenti sul Rublo, una valuta con dei tassi di interesse molto interessanti, che si apprezzerebbe nei confronti del Dollaro USA.

Il cambio USDRUB dal punto di vista fondamentale:

Uno dei metodi che preferisco per capire "come è messo" un cambio dal punto di vista fondamentale, è il Big Mac Index stilato dall'Economist. Questo indice calcola il costo di produzione di un Big Mac, il noto hamburger di McDonalds, nelle varie nazioni.

Paragondando tra di loro i vari costi di produzione nelle diverse nazioni, riesce a stimare quanto una valuta sia sopra o sottovalutata rispetto ad un'altra.

Come si vede dall'immagine allegata, il Rublo russo risulta essere estremamente sottovalutato rispetto al Dollaro americano, cosa che lascia intendere un possibile apprezzamento futuro della valuta russa, cosa che potrebbe essere agevolata da un periodo di "tranquillità" dal punto di vista politico.

Analisi tecnica sul cambio USDRUB

Dal punto di vista tecnico i prezzi del cambio USDRUB si trovano in una situazione davvero molto interessante. Il livello di 63.68, livello dove i prezzi si trovano proprio in questo momento, è un livello "sparti acque" tra rialzi e ribassi. Già in passato, tale livello, ha funzionato sia come supporto che come resistenza. Sia a fine marzo 2019 che a fine aprile 2019, i prezzi hanno rimbalzato su questo livello che, al tempo, era un supporto.

Dopo aver rotto al ribasso tale supporto con violenza in data 20.06.2019, i prezzi si sono attestati al di sotto di tale livello, trasformandolo cosi in un forte resistenza.

I prezzi, che da quel momento si sono mossi in trend al ribasso caratterizzato da massimi e minimi decrescenti, ora sono in fase di rimbalzo, fase che a mio avviso è destinata a finir a breve, proprio perchè i prezzi corrispondono a questa forte resistenza che, a mio avviso, respingerà i prezzi verso il basso, ovvero in direzione di quello che oramai è il trend principale di questo cambio.

Quale potrebbe essere il target (obiettivo di prezzo) di questo movimento?

Il target naturale di questo movimento è posizionato in area 61, livello dove sono presenti numero candele con delle importanti ombre, livello raggiunto dai prezzi oramai oltre un anno fa.

La mia strategia è quindi quella di posizionarmi SHORT (al ribasso) sul cambio USDRUB, in quanto credo che sia dal punto di vista tecnico che fondamentale, ci sia spazio per importanti ribassi.

---

Vuoi fare questa operazione di trading? Apri un conto con www.kimuratrading.com , lo stesso broker che usano i traders di Investire.biz

Hai bisogno di supporto per fare questa operazione o per aprire il conto? Manda una mail con il tuo numero di cellulare a info@investire.biz , ti chiameremo subito.

---

5 - Commenti

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 11 luglio 09:15 Rispondi

Velasco Paolo

Velasco Paolo - 11 luglio 09:35 Rispondi

Riccardo Zago

Riccardo Zago - 11 luglio 10:46 Rispondi

Ivan Benetton

Ivan Benetton - 11 luglio 15:28 Rispondi

Enrico Besutti

Enrico Besutti - 24 agosto 14:44 Rispondi