dal casino, alla borsa

Ebbene conobbi questo signore, in Asia, che si rivelò essere un professionista del gioco alla rouette ed altro ancora, oltre alla locale Borsa di ....... Lui giocava ogni sera. Era questo il suo lavoro. Vinceva e perdeva;  ma evidentemente vinceva più che perdere. Anche se soldi ne hai tanti a nessuno piace perdere. Mi spiegò questa strategia di borsa che io non applicai mai per timore di guadagnare troppo o di perdere di più. La spiego in modo semplice;  con il dollaro al numeratore e ed al denominatore. Questo FONDAMENTALE:

entrata Long su 3  cambi  tipo : eur/usd, gbp/usd, aud/usd   

entrata long su 3  cambi contrapposti tipo : usd/jpy, usd/cad, usd/chf

fissava 2 o 3 ingressi automatizzati, ad ogni cambio quando questo shortava oltre 30 pip. in pratica entrava un nuovo ordine short su ogni cambio, se questo scendeva oltre 30 pip. Potevano entrare tutti i successivi short oppure anche no. Ciò avveniva sostazialmente sui 3 cambi che si trovavano dalla parte sbagliata. Al secondo giro di entrata short, spesso chiudeva tutto, quando ormai la situazione era abbondantemente in gain. Mi assicurò che ha sempre funzionato in modo eccellente specialmente nei momenti di alta/altissima volatilità.  Chiedo ai più esperti se hanno già provato qualche cosa del genere o se ne hanno un'idea che possa funzionare in modo "eccellente" come disse lui. Personalemente mi spaventa sta cosa che non ho mai provato nemmeno in demo; ma ora che mi sovviene potrei anche provarlo. fatemi sapere che ne pensate. grz100 

30 - Commenti

Mo McJeaney

Mo McJeaney - 28/01/2016 18:31 Rispondi

Mo McJeaney

Mo McJeaney - 30/01/2016 00:34 Rispondi

luigi di gennaro

luigi di gennaro - 30/01/2016 14:42 Rispondi

luigi di gennaro

luigi di gennaro - 28/01/2016 21:10 Rispondi

filippo gaudiomonte

filippo gaudiomonte - 29/01/2016 01:17 Rispondi

Franco Tonno

Franco Tonno - 29/01/2016 08:31 Rispondi

andrea tibaldo

andrea tibaldo - 29/01/2016 09:46 Rispondi

luigi di gennaro

luigi di gennaro - 29/01/2016 14:26 Rispondi

luigi di gennaro

luigi di gennaro - 29/01/2016 14:40 Rispondi

Quiet Scalper

Quiet Scalper - 29/01/2016 14:54 Rispondi

BERNARDO POLI

BERNARDO POLI - 29/01/2016 15:00 Rispondi

BERNARDO POLI

BERNARDO POLI - 29/01/2016 15:03 Rispondi

luigi di gennaro

luigi di gennaro - 29/01/2016 17:01 Rispondi

fabio pietrobono

fabio pietrobono - 29/01/2016 15:43 Rispondi

alessandro muzzi

alessandro muzzi - 29/01/2016 16:25 Rispondi

luigi di gennaro

luigi di gennaro - 29/01/2016 17:02 Rispondi

Vanni Masiero

Vanni Masiero - 29/01/2016 17:44 Rispondi

gianluca verdecchia

gianluca verdecchia - 30/01/2016 11:51 Rispondi

andrea tibaldo

andrea tibaldo - 01/02/2016 09:16 Rispondi

Morena Almadori

Morena Almadori - 01/02/2016 13:34 Rispondi

MARCO PIER

MARCO PIER - 01/02/2016 15:24 Rispondi

gianluca verdecchia

gianluca verdecchia - 01/02/2016 18:34 Rispondi

Christian Mantovan

Christian Mantovan - 01/02/2016 20:49 Rispondi

fabio pietrobono

fabio pietrobono - 01/02/2016 21:42 Rispondi

Morena Almadori

Morena Almadori - 02/02/2016 10:04 Rispondi

andrea tibaldo

andrea tibaldo - 02/02/2016 12:44 Rispondi

MARCO PIER

MARCO PIER - 03/02/2016 17:10 Rispondi

MARCO PIER

MARCO PIER - 03/02/2016 17:14 Rispondi

Morena Almadori

Morena Almadori - 17/02/2016 09:46 Rispondi

Christian Mantovan

Christian Mantovan - 17/02/2016 13:57 Rispondi