COT Report: aggiornamento della forza valute al 26.04.2018

Buongiorno a tutti,

ecco un altro semplice esempio di come l’analisi dei dati del COT reportci può aiutare anche per operazioni di più breve periodo, oltre al timeframe settimanale.

Oggi vorrei andare ad analizzare le variazioni sulla forza della valute rispetto alle ultime due settimane e vedere un’analisi molto semplice ed anche anticonvenzionale.

Partendo dal grafico nell’immagine si possono notare facilmente i cambiamenti più significativi:

AUD ha perso tantissimo, circa 80 punti percentuali, proseguendo in negativo.
EUR (seppur con minor forza) ed USD (che sembra “rinvigorito”) continuano a mantenere una discreta forza rispetto alle altre valute.
Anche JPY continua in negativo, seppur in percentuale minore rispetto ad AUD.
Infine CAD e CHF ritornano in positivo rispetto alla settimana precedente.

Ragionando per assurdo e facendo affidamento solo su questi dati, poniamo che all’inizio della settimana avessimo venduto AUD contro tutte le altre valute coinvolte. Il risultato attuale sarebbe il seguente:

AUDCAD +70 pips
AUDCHF +35 pips
EURAUD +90 pips
GBPAUD +150 pips
AUDJPY  +0 pips (invariato)
AUDNZD -80 pips
AUDUSD +110 pips

Per un totale di circa 375 pips.

Oltre a questo, sembra sulla base dei dati analizzati sopra, poniamo anche che avessimo venduto, sempre ad inizio settimana, JPY contro EUR, USD, CAD e CHF.
Ecco i risultati attuali:

EURJPY  +75 pips
USDJPY  +160 pips
CADJPY  +60 pips
CHFJPY  +60 pips

Per un totale di circa 355 pips.

Un’ulteriore conferma che seguire le “mani forti” sul mercato può aiutarci molto nello sviluppo delle nostre operazione di trading!

---

Acquista il COT Report Digest, clicca QUI

---

2 - Commenti

andrea bardelli

andrea bardelli - 28/04/2018 00:38 Rispondi

Valerio Zambelli

Valerio Zambelli - 28/04/2018 07:57 Rispondi