Client Sentiment GBP/USD aveva previsto il gap!!!

Sul cambio GBP/USD si è verificata la situazione descritta nel precedente articolo dove avevo indicato la possibilità di continuazione short analizzando il Client Sentiment di CMC Markets (potete leggere l'articolo QUI)

La maggior parte dei traders retail era long e il gap generato durante il week-end è stato generato dagli stop loss dei piccoli traders che sono scattati proprio in apertura dei mercati.

Attualmente infatti il client sentiment segnala che ci sono meno traders long in quanto molti hanno subito lo stop loss e sono stati buttati fuori dal mercato con una perdita, il client sentiment rimane ancora sbilanciato a rialzo ed è possibile che nei prossimi giorni ci sia una nuova spinta al ribasso.

13 - Commenti

nicola piasentin

nicola piasentin - 16/01/2017 15:11 Rispondi

Marco Nunzio Carmentano

Marco Nunzio Carmentano - 16/01/2017 16:03 Rispondi

Diego Colombo

Diego Colombo - 16/01/2017 16:14 Rispondi

Valerio Zambelli

Valerio Zambelli - 17/01/2017 10:33 Rispondi

Vince Everett

Vince Everett - 17/01/2017 14:22 Rispondi

Alessandro Di Pietro

Alessandro Di Pietro - 17/01/2017 14:53 Rispondi

giacomo semperboni

giacomo semperboni - 17/01/2017 14:40 Rispondi

Silvestro Ventrella

Silvestro Ventrella - 17/01/2017 14:48 Rispondi

Vince Everett

Vince Everett - 17/01/2017 16:22 Rispondi

alexio fazzini

alexio fazzini - 17/01/2017 16:58 Rispondi

Vince Everett

Vince Everett - 17/01/2017 22:13 Rispondi

Alessandro Pompili

Alessandro Pompili - 18/01/2017 03:02 Rispondi

Alessandro Di Pietro

Alessandro Di Pietro - 18/01/2017 09:36 Rispondi