Ci si può fidare della Stagionalità ?

La candela del 27/03 mi ha fatto entrare a mercato (short) come previsione di una forte Stagionalitàribassista precedentemente pubblicata dal buon Riccardo Zago. Anzichè aspettare la close Daily,verso le 22 circa entro short a mercato (livello 105,325) perchè il segnale mi pareva nitido e forte dal nuovoForecaster.

La mia strategia "sul prezzo" mi imponeva di mettere un ordine sell stop sotto il minimo del suddetto giorno e siccome la mattina seguente del 28/03 mi sarei dovuto alzare alle 5 per andare a lavoro avrei inserito traquillamnete l'ordine senza l'ansia dell'emotività...ma così non è stato.

Come potete ben vedere dal grafico il cross è letteralmente esploso al rialzo, verso sera mentre ero al cinema guardavo un film (mediocre) e il mio cuore batteva troppo forte perchè sempre fiducioso della stagionalità avevo tolto lo stop loss a 106,10 perchè volevo evitare gli "stop hunter".

Durante il film la posizione era in sofferenza di circa 150€,una voce mi diceva che avrei potuto fino in fondo gestire la mia emotività e aspettare il close daily prima di chiudere la posizione in forte perdita (per il mio conto) a mercato. Volevo liberarmi di quella sensazione/sentimento di panico e la chiusi, dicendomi "eppure sono convinto che riscenderà...".

Mi sono bloccato in modo tale da neanche prendere un segnale short datomi dalla candela del 29/03, infatti ho voluto replicare il trade solo in demo. Seguo questo trade per aggiungere un pezzo importante al mio bagaglio di trader in fase di miglioramento, scrivo questo articolo soprattutto per ribadire le scelte (ancor troppo sbagliate) della mia emotività, per ricordarmi quanto la tecnica sia vana senza una sana gestione mentale e anche per graditi pensieri,suggerimenti o altro...buon Lunedì in "mentis" !

 

11 - Commenti

Riccardo Zago

Riccardo Zago - 03/04/2018 10:37 Rispondi

Vittorio Racioppi

Vittorio Racioppi - 03/04/2018 14:45 Rispondi

Marco Salerno

Marco Salerno - 03/04/2018 10:50 Rispondi

Rossano Montori

Rossano Montori - 03/04/2018 11:02 Rispondi

Marco Salerno

Marco Salerno - 03/04/2018 11:25 Rispondi

Vittorio Racioppi

Vittorio Racioppi - 03/04/2018 14:49 Rispondi

Vittorio Racioppi

Vittorio Racioppi - 03/04/2018 14:50 Rispondi

Lorenzo Magliola

Lorenzo Magliola - 03/04/2018 13:22 Rispondi

Vittorio Racioppi

Vittorio Racioppi - 03/04/2018 14:52 Rispondi

mirko mancini

mirko mancini - 03/04/2018 16:01 Rispondi

Rossano Montori

Rossano Montori - 03/04/2018 16:16 Rispondi