Cetrioli? Solo in insalata grazie.....

Dunque ci siamo, e' il arrivato il giorno tanto atteso in cui si saprà se ci sarà il fatidico rialzo dei tassi d' interesse, o per lo meno, il rialzo dei tassi ormai sappiamo che è già stato deciso, quello che non sappiamo però e' cosa dirà la mitica Yellen. Se dalla sua bocca usciranno parole del tipo " la nostra economia e' forte, così come la nostra moneta, questo ci a portato alla decisione di alzare il tasso d' interesse da subito di 25 punti, e successivamente di altri tot punti nei mesi successivi bla bla bla ecc." Allora penso potremmo vedere uno spike verso l' alto contenuto nei 100 pip giusto per bruciare un po di stop los, e poi vedere il cambio eur/usd scendere per la forza del dollaro. Ma se la Yellen dovesse essere titubante, cioè " abbiamo deciso per un rialzo dei tassi ma molto contenuto e cauto,  non abbiamo ancora deciso per un successivo rialzo ne per quanto e quando, comunque non a breve, bla bla bla " allora potremo vedere il dollaro indebolirsi, anche se potrebbe trattarsi di un indebolimento contenuto e momentaneo.

Io sono più propenso per un rafforzamento del dollaro, per le seguenti motivazioni:

1.- La Yellen ormai è sull' orlo della credibilità, poiché il rialzo dei tassi e' già stato rimandato oltre misura, e credo che comunque i rialzi successivi, se pur graduali saranno confermati, e potranno essere scontati dal mercato fin da subito (o quasi).

2.- Ormai sappiamo che l ' America sta indebolendo la Russia combattendo una guerra economica dietro le quinte, e di che cosa ha bisogno l' America per vincere questa guerra? Si proprio di quello, che il prezzo di petrolio e oro sia basso, è più e' basso peggio è per la Russia..... E come si fa a tenere i prezzi bassi di oro e petrolio? Esatto, con il dollaro forte.... Quindi l' America per vincere questa guerra ha bisogno che la sua valuta rimanga forte!

3.- Avete notato il ritracciamento del petrolio di questi giorni? Che si stia preparando a fare nuovi minimi? Per non parlare poi del rialzo anomalo dell' indice italiano di ieri..... Perché anomalo? Perché ieri col casino che c' e' stato in Italia per la questione ministro Boschi, banche mezze fallite ecc. Non dico che il titolo sarebbe dovuto crollare, ma per lo meno per semplice logica non avremmo dovuto assistere ad un rialzo del genere. Che il nostro indice stia già iniziando a scontare un rafforzamento del dollaro.......?

4.- E qui Luca mi sgrida, ma il forecaster cosa dice? Rafforzamento violento del dollaro nei confronti delle altre valute, guarda caso proprio a partire da oggi...

Gli indizi ci sono, staremo a vedere, ma attenzione ragazzi, come si legge nell' immagine i cetrioli sono buoni anche da mangiare non solo da.......!!!!!!

Saluti Marco

8 - Commenti

Roberto Palluzzi - 16/12/2015 13:16 Rispondi

Si ma oggi ho il forte sentore di avere un megacetriolone che incombe non sulle nostre teste, ma in altri lidi dove non batte mai il sole, ho la sensazione che qualunque modo di entrare a mercato sia sbagliato.

Marco Zanotto - 16/12/2015 14:45 Rispondi

E anche tu vedi la performance odierna del GOLD come uno sconto dovuto al rafforzamento del dollaro di questa sera?

FABRIZIA C. - 16/12/2015 15:00 Rispondi

Vuoi dire che il mercato sta "comprando le voci per vendere sui fatti"? e che ci possiamo attendere dopo le notizie, un ribasso sia degli indici che di Eur/usd e poi ,per il medio, una ripresa degli indici ?

luigi di gennaro - 16/12/2015 18:57 Rispondi

anche io mi sono fatto questa idea

Paolo Patriarca - 16/12/2015 15:29 Rispondi

Bellissimo articolo : completo e secondo me abbastanza verosimile ! Speriamo che la FED ci faccia un bel regalo di Natale 

Filippo Violetti - 16/12/2015 19:17 Rispondi

...secondo me si va a 1,12 1,13.... da li mega shortone.... scrivo alle 19,47.... 

sting antonio spinnato - 16/12/2015 21:59 Rispondi

Ci hai preso veramente in pieno! 100 pip su e 100 pip all'ingiù! la tua analisi non ha fatto una piega!

Andrea Borgarello - 17/12/2015 19:21 Rispondi

Ottima analisi complimenti !