Cable: siamo così sicuri sia estate?

Oggi GBP/USD è sceso di circa l'1% complice un dato negativo sulla fiducia dei consumatori USA. Onestamente già qui non mi spiego la cosa: se in USA le cose vanno peggio del previsto, perchè il cambio mi scende che significherebbe un dollaro più forte?

Nel grafico allegato ad 1 ora ho disegnato due trend line, entrambe rotte al ribasso nelle scorse ore. A onor del vero anche la stagionalità per il prossimo mese non sembrerebbe poi così rialzista, almeno senza entrare troppo nel dettaglio ma restando su un macro trend mensile.

Io ero long sul cable ma mi sono stoppato oggi sotto 1,45.

Cosa ne pensate?

8 - Commenti

Matteo Valli - 01/06/2016 09:28 Rispondi

Il cambio é sceso a causa di una statistica sul referendum uscita ieri sul The Guardian che riporta un debole vantaggio per il fronte LEAVE. 

Alessio Gruenbacher - 01/06/2016 09:49 Rispondi

infatti, per adesso la sterlina è più influenzata dal referendum imminente che da altri fattori...

Maurizio Bottini - 01/06/2016 09:53 Rispondi

GBP-USD long , GBP-CHF long , GBP-JPY long , guarda poi quello che è successo in EUR-GBP , con le previsioni accurate di Alessandro che unendo la stagionalità ( Forecaster ) ai SeRE evolute avrebbe dovuto scendere invece ad oggi non solo non è sceso ma è salito alla grande stando alle soglie di 0,7700 , questo per dirti che siamo partiti troppo presto , abbiamo giocato troppo di anticipo , se tutto quello che sopra ti ho scritto succederà , bisogna aspettare il 23 giugno ..... 

Matteo Ercolin - 01/06/2016 10:14 Rispondi

Io su EUR/GPB mi sono rimesso short da 0,77

Matteo Ercolin - 01/06/2016 15:07 Rispondi

Stoppato EUR/GBP a 0,77551. C'è veramente molto movimento

tommaso lucarelli - 01/06/2016 14:15 Rispondi

ciao ragazzi , quindi cosa dovremo aspettarci da gbp usd ? Molta volatilita? 

Matteo Ercolin - 01/06/2016 15:10 Rispondi

Io credo che siano la classiche situazioni dove magari si può anche centrare perfettamente la previsione di periodo però, o si ha il capitale per sopportare oscillazioni importanti, oppure con eventi esterni forti come la Brexit...si rischia di vedere troppe volte gli stop presi.
Io mi sono intestardito in passato in situazioni dove alla fine avrei avuto anche ragione...ma a forza di stop mi sono nel frattempo bruciato il conto. Dunque: se ci sono opportunità non si può non coglierle ma cercare di avere ragione sul mercato è fuori luogo oltre che doloroso.

 

 

Paolo Z - 01/06/2016 15:55 Rispondi

Se si inserisce uno stop stretto si perde più del dovuto e se, non si mette,  a maggior ragione. Non è l'impressione delle notre intuizioni che ci fa perdere ma l'inadeguatezza delle nostre aspettative.