AUD/USD SELL, ma non ancora...

Ciao a tutti, stavo controllando AUD/USD, e non riuscendo a capire bene da che parte dovrebbe andare ho fatto una zoommata indietro, partendo da inizio anno, col grafico a 10 anni allineato (linea arancione) possiamo vedere tranquillamente che il prezzo segue il Forecaster perfettamente per i primi 2 mesi, per poi anticiparlo di circa 10 giorni nel mese di marzo, ma riportandosi in linea da inizio aprile fino alla brexit che gli ha segato le gambe prima del previsto subito dopo avergli dato una spinta rialzista dovuta ai sentiment.

Ora, dato che il referendum inglese ha tagliato 2 settimane di stagionalità ho provato a spostare in avanti il forecaster di 2 settimane (grafico rosso), guarda caso il minimo del 22 luglio toccato dal prezzo coincide perfettamente col forecaster, che preannuncia una salita bella ripida e che sembra sia già in rampa di lancio.

Io non ho nessuna posizione aperta su questo cross, ma essendo che siamo in presenza di 2 resistenze evolute mensili (linee blu) e di 2 resistenze evolute settimanali (linee verdi e verdi tratteggiate), non mi rimane che aspettare, se il forecaster ha ragione, verranno rotte e si arriverà in area 0,785 dove sempre guarda caso c'è un'altra resistenza evoluta nel settimanale (linea verde), per poi piombare nel baratro delle 7 figure ribassiste preannunciate.

Se in quella zona fa un doppio o triplo massimo, ipoteco la casa e mi metto short.

Che ne pensate??

10 - Commenti

Valerio Zambelli - 30/07/2016 19:57 Rispondi

in questo caso allora sarebbe stata giusta l'analisi di Luca fatta durante l'ultimo webinr del lunedi, ed in effetti per il momento i prezzi sono ripartiti al rialzo con un bello slancio

federico casadei - 30/07/2016 20:10 Rispondi

Io penso che su quei livelli ho dei pendenti short da un mesetto! E che vengo con te ad ipotecare la casa!!😜

simone das gupta - 31/07/2016 20:13 Rispondi

lo stop di quanto lo fai?

Diego Colombo - 30/07/2016 23:12 Rispondi

Ciao Matteo,

dopo il movimento di venerdì ho qualche dubbio anche io su questo cambio, non dico che il FORECASTER sbaglia ma come dici tu può essere cambiato il timing. Allego questa immagine dove vedo una forte somiglianza con il movimento 1 e 2. Solo Lunedì saprò se siamo  sul 2 o sul punto 3. Ho traslato il FORECASTER con il paint e se deve fare ancora la risalita lo short potrebbe essere i primi di Settembre.

Sono d'accordo con te sull'arrivo di 0,7850 per shortare.

Diego

Alessandro Pompili - 31/07/2016 10:53 Rispondi

Bell'analisi Simone...e mi piace tanto il grafico come lo hai impostato! ;)

A mio avviso la partita si giocherà su questo cambio nei prossimi giorni. Allora lo scorso 27/07 sono usciti i dati IPC australiani (2° trim.) 0,4 che hanno portato il cross a fare un bel balzo in alto subito annullato dal momento che si è realizzato che il tasso era abbastanza debole da permettere un taglio dei tassi nella riunione del prossimo 2 agosto e il balzo in avanti del cross fatto venerdi' è dovuto ai deludenti dati macro USA. Quindi martedi' il cross prenderà una netta direzione...occhio alle 6.30 di martedi'...e poi il 03/08 ci saranno gli ADP e il 05/08 i NFP. Sono sicuro che sarà una settimana molto fruttuosa...

Per informazioni sul Roma Forecaster Report...clicca qui

 

Matteo Montu' - 31/07/2016 11:05 Rispondi

Io sono d'accordo con un arrivo più in alto... era l'unica cosa con cui ero in disaccordo con MDV... P.S. se ipotecate la casa è prendete lo short dopo ne comprate 3 :-)

federico casadei - 31/07/2016 12:27 Rispondi

Speriamo ci arrivi !!

Riccardo Zago - 31/07/2016 19:49 Rispondi

Se ci sarà un ultimo allungo, il cross arriverà, secondo me a 0.7750-07780

Io personalmente entrerò prima 0.7654 ( tecnica the wall + supporti e resistenze evoluti ) e se dovesse arrivarci a 0.7750 come da Forecaster.

Pasquale De Marco - 01/08/2016 08:44 Rispondi

il mio dubbio nasce da questa analisi:

- Sappiamo che il Gold dovrebbe andare a fare un doppio Max in area 1380

- la correlazione gold/usd è inversa, in questo periodo sembra funzionare

- i cross che scambiano dollari hanno sull'analisi stagionale uno spunto rialzista, vedi eur/usd.

detto ciò, secondo me si potrebbe arrivare dalle parti di 0,77 

Alessandro Pompili - 01/08/2016 10:50 Rispondi

Se domani la RBA taglia (e le probabilità sono alte) quelli di oggi sono i massimi...

ale