Aud/usd alla ricerca di un long

Non c'è nulla da dire, basta vedere il tf settimanale, per accorgersi subito che il trend di fondo è ribassista, ma io avevo già provato un long, a seguito del candelone formatosi alla fine dell'anno, che assomiglia ad un hammer con corpo molto grande. Penso che qualcosa potrebbe essere cambiato, proprio con quella candela, quindi sono alla ricerca di un long, con dollaro Americano. Basta questo per dire che è rischioso.

Su tf giornaliero, la forza rialzista espressa è evidente e il ritracciamento non ha formato fino ad ora candele con particolare forza, per questo motivo ho deciso di impostare un pendente da una zona che mi interessa, la zona va da 0,7020 a 0,7090.

Sono andato a vedere la situazione con ichimoku, che per la verità non ci conforta granchè... il prezzo si trova incastrato tra kijun e tenkan, la chikou si trova ancora sotto al prezzo, e il prezzo sotto la nuvola... praticamente ci dice che dovremmo cercare uno short, e non un long...pero' il prezzo mi dice che il 4 gennaio è stata rotta con forza proprio la fascia che interessa a me a rialzo, e ora ci siamo ritornati... da qua io provo il long, ipotizzando una onda N di 18 periodi, partendo proprio dal 2 gennaio (punto a), un massimo l'11 gennaio (punto b) e un minimo oggi (eventuale punto c). i target che vengono fuori mi piacciono parecchio, soprattutto due che si posizionano anche a ridosso di resistenza che in passato hanno funzionato come supporto.

Si rischiano un centinaio di punti in chiusura.

long da 0,7095

STOP LOSS 0,7021 in chiusura

Stop di sicurezza 0,6950

Target 1 0,7210 (cona dei massimi precedenti)

target 2 0,7318

target 3 0,7390

target 4 0,7470

 

Fatemi sapere cosa ne pensate, e se c'è qualcosa che ho tralasciato, o che non ho spiegato bene, chiedetemi pure

 

14 - Commenti

Fiorenzo Fontana - 25 gennaio 11:36 Rispondi

Io ho notato sul grafico giornaliero un'area di supporto tra 0.7025 e 0.7075 che sarebbe circa il 50% di ritracciamento tra il minimo del 2 gennaio e il massimo dell'11 gennaio 2019. Ritengo che AUDUSD stia solo ritracciando, dopo la precedente salita,  per poi salire oltre il massimo relativo precedente con obiettivo successivo attorno all'area di 0.74.Attendo una candela o segnali positivi / rialzisti per entrare. 

giacomo semperboni - 25 gennaio 11:45 Rispondi

A vedere 8 mini lotti mi fa quasi paura!!! Ahahahahah

Interessante operazione

francesco raffaelli - 25 gennaio 17:58 Rispondi

quello che vedi qua è un conto demo da 40000 che io tratto come uno reale in tutto e per tutto, in questa operazione rischio l'1,5%

francesco raffaelli - 25 gennaio 17:58 Rispondi

nel conto reale c'è molto molto meno

Fiorenzo Fontana - 28 gennaio 09:36 Rispondi

L'area di supporto tra 0.7025 e 0.7075 ha tenuto e la candela d'inversione positiva / rialzista di venerdì dovrebbe spingere adesso AUDUSD al rialzo e tentare di superare i massimi relativi precedenti di 0.7211 e 0.7234 con obiettivo area 0.7350/0.7400. Attualmente AUDUSD è a ridosso della resistenza di 0.7179 ma l'oscillatore RSI è impostato positivamente al rialzo. Le resistenze successive sono evidenziate in nero a destra del grafico. Stop alla chiusura del corso AUDUSD sotto 0.7092 su base giornaliera.

francesco raffaelli - 28 gennaio 14:52 Rispondi

d'accordo con te... ma una cosa devo chiedertela, hai messo lo stop 0,7092 in chiusura, perchè?... io dopo la candela di venerdi ho lo stop in pari, ma se fossi entrato oggi considererei 0,7076 come stop loss, ovvero il minimo di venerdi....

Fiorenzo Fontana - 28 gennaio 15:50 Rispondi

Si concordo con te meglio mettere stop loss sotto 0.7076 per essere più sicuri, che è il minimo della candela di venerdì, mentre io ho preso in considerazione il prezzo di apertura della candela. Per pochi pips lo cambio come da te indicato. Grazie

francesco raffaelli - 28 gennaio 16:07 Rispondi

figurati, anzi.... a me fa piacere avere scambi di idee... trovo che ne si faccia troppo pochi :D

francesco raffaelli - 30 gennaio 14:25 Rispondi

la resistenza in area 0,72 è ostica da superare... ci vuole pazienza....

Fiorenzo Fontana - 31 gennaio 09:59 Rispondi

Olè, dai che va su!!!

Superata resistenza 0.7200, AUDUSD è in rotta per la prossima a 0.7292. Il mio target rimane in area 0.7350/0.7400.

francesco raffaelli - 31 gennaio 10:11 Rispondi

Che bella operazione!!! Sono contento di condividerla anche con te! Io ho portato una piccola parte a casa stamattina... lo stop al momento ce l’ho in pari

Fiorenzo Fontana - 31 gennaio 10:18 Rispondi

Portare a casa un po' di utile quando c'è per me non è sbagliato ed è sempre saggio!!!

 

 

francesco raffaelli - 01 febbraio 11:04 Rispondi

Faccio un aggiornamento grafico riguardo ad ichimoku, per mostrare come rispetto al giorno dell'articolo la situazione è piu' chiara, e come ora abbiamo delle conferme in piu' rispetto alla nostra view... ovvero, possiamo vedere che ill prezzo non solo non è piu' incastato tra kijun e tenkan, ma ha anche bucato a rialzo la nuvola, e che la chikou, non solo non si trova piu' sotto al prezzo, ma ha anche attraversato la tenkan e la kijun a rialzo... anche la nuvola stessa ha appena "switchato" a rialzo. dal punto di vista della gestione della posizione non faccio nulla.... oggi come sappiamo è una giornata importantissima per tutti i cambi con dollaro, quindi attenzione, ci sarà parecchia volatilità.

francesco raffaelli - 08 febbraio 07:26 Rispondi

purtroppo se seguiamo tutti quanti Riccardo nei suoi appuntamenti mattutini sappiamo il perchè aud ha perso cosi' tanto in qualche ora... noi, comunque qualcosa a casa lo avevamo portato, e abbiamo preso lo stop in pari nella giornata di ieri.