AUD/JPY con Ichimoku

Buongiorno a tutti,

dopo la sessione di ieri sera con Riccardo ho deciso di fare l'articolo su questo cross.

Dopo un'analisi delle trend lines, tracciate secondo il metodo del corso seguito giusto 2 giorni fa (lo consiglio vivamente perchè sintetizza trend lines, canali e muri), e aver tracciato supporti e resistenze con la tecnica di Ichimoku, andiamo a vedere cosa possiamo fare.

Grafico Daily

I prezzi dopo aver toccato area 87 sono rimbalzati in un canale tracciato su una trend line rialzista e sono stati respinti. Stessa cosa ha fatto la chikou, e ora stanno ritracciando. I prezzi hanno tagliato la tenkan, ma come sappiamo il segnale non è ancora buono. Chikou sopra i prezzi, nuvola rialzista ben impostata, ma i prezzi stanno testando la chijun (freccia rossa) e se dovessero chiudere sotto con conferma inziano ad aprirsi degli scenari short interessanti, in quanto in area 85 è stata rotta una trend line rialzista (vedi rettangolo) con target seconda tredline rialzista (frecce verde)

Grafico 4H

Il segnale SHORT è arrivato (anche se eravamo ancora dentro la nuvola) in area 85,50. Rottura e rimbalzo da parte della chikou, della tenkan e chijun e succesiva rottura della trend line rialzista 

Che fare ora? I prezzi stanno uscendo dalla nuvola rialzista e se avremmo le conferme (rottura, chiusura candela sotto) potremmo avere un ottima occasione per entrare (area prezzi 84.40) short con target 82.50 (freccia blu) dove è presente una seconda trendline rialzista daily che se dovesse essere rotta saremo diretti verso area 81.50 (linea arancione frecce rosse) dove è presente un supporto molto importante.

Per ora vediamo che succede.

Attendo vostri commenti.

6 - Commenti

Valerio Zambelli

Valerio Zambelli - 23/12/2016 14:00 Rispondi

nicola piasentin

nicola piasentin - 23/12/2016 14:11 Rispondi

Cristiano Chierico

Cristiano Chierico - 23/12/2016 16:01 Rispondi

Samuele Grisi

Samuele Grisi - 24/12/2016 13:55 Rispondi

Samuele Grisi

Samuele Grisi - 24/12/2016 15:38 Rispondi

Riccardo Zago

Riccardo Zago - 25/12/2016 10:45 Rispondi