L'Italia è in recessione

Si parla di recessione quando, per almeno due trimestri consecutivi, c'è una crescita negativa.

E' quello che è successo all'Italia, quarta nazione europea a livello economico, che nell'ultimo trimestre del 2018 ha visto una crescita negativa del 0.2%, dopo che nel trimestre precedente ci fu una crescita sempre negativa dello 0.1%.

Dati piu' negativi del previsto, che buttano un'ombra negativa su una nazione che continua a fare fatica, tanto che, secondo il premier Conti, questo trend potrebbe continuare nel 2019.

In controtendenza all'Italia abbiamo la Francia, che nell'ultimo trimestre è cresciuta dello 0.3% e la spagna, cresciuta dello 0.7%

---
Ti piacerebbe conoscere tutte le nostre idee nello spazio tematico? Clicca qui per vedere la nostra nuova sezione 'Adhoc Portfolios'

Se preferisci un approfondimento su tutte le nostre idee, fai CLIC QUI per saperne di più sul nostro rapporto di ricerca sugli investimenti.

----

0 - Commenti