L'ascesa dell'Intelligenza Artificiale (IA)

Una delle caratteristiche chiave che ci distingue, come esseri umani, dalle altre speci è l'intelligenza. Questa capacità di comprendere, applicare le conoscenze e migliorare le abilità ha svolto un ruolo significativo nella nostra evoluzione e nella creazione della civiltà umana. Oggi discutiamo l Intelligenza Artificiale (IA) ..

Cos'è l'intelligenza artificiale?

L'intelligenza artificiale (IA) è un'area di informatica che enfatizza la creazione di macchine intelligenti che funzionino e reagiscano come gli umani. Alcune delle attività che i computer con intelligenza artificiale sono progettate per includere sono:

• Riconoscimento vocale e delle espressioni facciali;
• Apprendimento;
• Pianificazione;
• Problem solving;
• Capacità di manipolare e spostare oggetti;

A che punto stiamo?

Partendo da SIRI (assistente virtuale di Apple), passando per Alexa di Amazon, arrivando alle auto a guida automatica di Tesla, l'intelligenza artificiale progredisce rapidamente. L'intelligenza artificiale oggi è comunque ancora molto limitata poiché le macchine possono eseguire "compiti limitati". (ad esempio solo riconoscimento facciale, solo ricerca su Internet o ‘solo’ guida di un'auto). Tuttavia, l'obiettivo a lungo termine di molti ricercatori è creare un A.I. superiore.

Mentre l'IA ristretta può sovraperformare gli esseri umani a prescindere dal suo compito specifico, come giocare a scacchi o risolvere equazioni, un'IA più performante supererebbe gli umani in quasi tutti i compiti cognitivi.

Ma l' IA davvero crescerà in futuro?

La robotica e l'intelligenza artificiale sono un tema tecnologico rapidamente emergente mentre le aziende cercano di mitigare gli effetti dell'invecchiamento della popolazione e l'aumento dei costi del lavoro.

In alcuni paesi, l'invecchiamento della popolazione e il crollo dei tassi di natalità si traducono in una carenza di partecipanti alla forza lavoro. Ad esempio, si prevede che la forza lavoro giapponese ridurrà di metà delle sue dimensioni entro il 2060.

Inoltre, le imprese ad alta intensità di manodopera come la produzione vedranno aumentare significativamente i costi del lavoro. Piuttosto che muovere questi lavori in altri paesi, molte aziende stanno pensando ai robot come un'alternativa più economica.

Con i progressi nella potenza di calcolo, sensori e batterie, la robotica e l’intelligenza artificiale stanno diventando sempre più diffusi in vari settori dell'economia, tra cui produzione, militare e difesa, agricoltura, medicina e trasporti.

Diamo un'occhiata ad alcune statistiche

Una ricerca da parte di Statisa mostra che i ricavi globali della IA per le applicazioni aziendali cresceranno da $ 1,62 miliardi nel 2018 a $ 31,2 miliardi nel 2025, raggiungendo un tasso di crescita annuale composto del 52,59% nel periodo di previsione (vedi grafico sotto per i dati completi).

Inoltre, l'84% delle imprese ritiene che investire nell'IA porterà a maggiori vantaggi competitivi. Il 75% crede che l'IA aprirà nuove imprese e allo stesso tempo fornirà ai concorrenti nuovi modi per accedere ai loro mercati. Il 63% crede che la pressione per ridurre i costi richiederà l'uso dell'IA (vedi la tabella sotto per i dati completi).

Anche l'intelligenza artificiale è molto utile per dare impulso alle economie dei paesi nel loro complesso. Entro il 2035, il prodotto interno lordo per le economie domestiche raddoppierà se i benefici tratti dalla IA saranno completamente assorbito nell'economia.

Per concludere, personalmente penso che sia perfettamente logico cercare di trovare il modo di trarre beneficio da questo tipo di tendenza emergente, specialmente in momenti in cui lo sviluppo è ancora nelle fasi iniziali.

Sebbene i teorici della cospirazione possano pensare che l'umanità possa essere sradicata da questo progresso tecnologico, come sempre, ci concentriamo sulla ricerca di opportunità in evoluzione in cui possiamo personalmente trarne beneficio nel tempo.

Restate sintonizzati: domani parleremo delle possibilità di investimento in questo interessante concetto!

4 - Commenti

Luciano Viola - 12 dicembre 12:07 Rispondi

:O spettacolo, Luca qualche mese fa aveva fatto un bellissimo articolo sull'intelligenza artificiale. Sono curiosissimo di vedere dove possiamo trarre profitto ;) Grande Christian

Christian Buhagiar - 12 dicembre 16:47 Rispondi

Grazie Luciano.. questi investimenti tematici mi piacciono un sacco!.. Sarebbe un peccato non investire a questo punto quando tutto e ancora al inizio... Nel Report di ricerca parliamo tanto di ETF diversi e quelli tematici piu interessanti!

diego bovolenta - 13 dicembre 12:47 Rispondi

Ciao vi è pure un certificato sull'intelligenza artificiale di vanobel

Christian Buhagiar - 14 dicembre 13:38 Rispondi

Nuovo articolo sugli investimenti nel intelligenza artificiale QUI