Fujifilm investe ancora sull'Ebola

Fujifilm investe ancora sull'Ebola

Fujifilm Holdings ha annunciato l'acquisizione del 49% della texana Kalon Biotherapeutics, società specializzata nella produzione di vaccini utilizzati per combattere le epidemie influenzali pandemiche, Ebola e altre emergenze sanitarie. Fujifilm Diosynth Biotechnologies, secondo i termini dell'accordo potrà salire fino al 100% del capitale della preda al raggiungimento di determinati obiettivi. Fujifilm, tra i maggiori produttori di pellicole fotografiche al mondo, da anni investe nell'espansione del business biofarmaceutico e già nel 2008 aveva acquisito Toyama Chemical, il cui farmaco Avigan è stato di recente scelto per combattere l'epidemia di Ebola in Africa.

0 - Commenti