E se invece....

Premetto che magari mi sbaglio io sia chiaro, ma ormai e un po che sento parlare del grande short, del crollo del anno, forse del decennio, e non solo qui sul nostro sito.

Ovunque ci giriamo si legge che il mercato sta per crollare, vendere tutto e andare sulle "risorse rifugio" ormai ci siamo se non inizia oggi inizia domani e se non è domani al massimo e giovedi', ma nonostante tutto il merccato se ne sbatte altamente e sale.. attenzione non salite violente che stanno per annunciare la fine imminente, ma piccole salite con volumi costanti e senza accennare ritracci se non quelli fisiologici.

A questo punto mi sono detto basta parlare e guardiamo i grafici.. prima immagine "dax 4h" (punto di riferimento europeo)  partiti da livelli assurdi post brexit che ci facevano pensare a mercati già sul orlo del declino e dax prossimo ai 5000 punti, la fine era vicina.. e invece a poco piu di un mese di distanza il dax ha recuperato tutto ed e su nuovi massimi e attenzione non movimenti bruschi sia chiaro ma semplice test della resistenza (zona terzo cerchio) pullback e rottura.. movimento da manuale.. va beh mi sono detto sarà un caso, il dax piace ancora evidentemente, allora qual'è il punto di riferimento dei mercati? SP500 chiaramente. Seconda immagine, cambia il grafico ma non il succo del discorso, declino post brexit sotto area 2000pnt "ormai siamo spacciati, la fine e vicina" bla bla bla solito discorso, un mese e SBAM rottura al rialzo dei massimi storici  rottura + pullback di una trendline (si uso principalmente TL xD) non indifferente e si continua a salire... devo essere pazzo mi son detto, va beh con questo grande crollo che ci sarà l'oro stara sicuramente schizzando al rialzo ... grafico tre "GOLD day" solito discorso  ma inverso spinta al rialzo post brexit nuovi massimi di periodo pullback e VIAAAA VERSO NUOVI MASSIMIIII ... ah ... no invece ... doppio massimo con scambi in diminuzione nei pressi del precedente massimo e forte spinta al ribasso  a conferma del doppio massimo, in questo caso una rottura del minimo darebbe un TG teorico pari al movimento che abbiamo fra minimo e massimo (area TG) ... un segnale due segnali tre segnali ... sono un povero scemo e sicuramente mi starò sbagliando, ma nel frattempo io le posizioni che avevo aperto pre brexit sul gold le liquido .. e si vedra ;) ricordiamoci sempre che 8 su 10 sbagliano nel trading, e se ci fossimo cosi tanto fissati nel cercare lo short da non vedere il long che abbiamo sotto il naso??? :) 

PS: per gli amici del forecaster e cherry, dato che è un metodo che non utilizzo, non è che il forte ribasso che prevedete sia semplicemente il post brexit???

Attendo chiarimenti e scambi di opinioni, che qui la situazione va capita.. 

BUON TRADING ;)

13 - Commenti

Simone Bonazzi - 09/08/2016 16:53 Rispondi

Ciao Marco, sono un neofita da qualche mese... Ma dalla mia poca esperienza, non posso che constatare che al momento hai ragione... I dati e le correlazioni non sembrano avere più nessun senso tra di loro... Ritengo che la teoria di Luca Discacciati prenda ogni giorno sempre più piede.. Molta liquidità nel sistema e ogni tipo di stagionalità ed analisi tecnica è andata a farsi benedire....

Marco Salerno - 09/08/2016 17:17 Rispondi

Ciao Simone, ma guarda non credo che l'analisi tecnica sia andata a farsi benedire. Dico solamente che secondo me ci stiamo fissando a guardare e aspettare qualcosa che non c'è. Mentre da un punto di vista prettamente tecnico questi strumenti ci dicono di acquistare noi aspettiamo un punto migliore dal quale vendere. Mi sa tanto che ci siamo cosi tanto  affezzionati alla nostra analisida non "vedere" realmente cosa ci dice il grafico. Dopo tutto "non vi è peggior cieco di colui che non vuol vedere" diceva mia nonna :),  e mi sa proprio che ora come ora ha ragione lei ;).

luigi di gennaro - 09/08/2016 17:21 Rispondi

Si, ma non dirlo ad alta voce però

Marco Salerno - 09/08/2016 17:28 Rispondi

no Luigi non ti ho capito :)

Matteo Montu' - 09/08/2016 20:55 Rispondi

Luigi la tua domanda è cosa li farà scendere... a questo punto ho paura che sia un Lehmann Brothers 2 o un 9/11 seconda parte.... Speriamo di no ma a mio avviso i poteri forti si stanno mettendo in moto, il debito soffoca l'America e hanno urgentemente bisogno di una grande guerra

Guglielmo Bellati - 09/08/2016 17:46 Rispondi

Ragazzi se nessuno sta portando a casa i profitti fatti con la salita dei mercati un motivo ci deve essere ma sembra che nessuno riesca a sapere quale sia !!! L'economia non va benissimo ( vedi previsione del PIL Usa ) eppure continuano tutti a comprare di tutto. Forse perchè  ( come dice Luca ) di soldi in giro c'è ne sono a camionate e le banche ,che fanno tutto meno che il loro mestiere che sarebbe prestare soldi , stanno comprando a più non posso ? Ma prima o poi i profitti di tutto questo comprare qualcuno se li vorrà portare a casa o no ? Purtroppo bisognerebbe avere la sfera di cristallo per sapere quando !! 

In tutta onestà ragazzi qui non c'è stagionalità che tenga io almeno non vedo nessun cross o materia prima che lo stia facendo un esempio su tutti AUD/USD tutti i giorni  (da non so quanto ormai) è il giorno in cui dovrebbe andare giù di brutto e invece regolarmente o sale o si fa una decina di giorni di lateralità Altro mistero ma come mai le trrimestrali sono tutte al di sopra dei consensus e l'economia è invece stagnante ? E come mai i tedeschi continuano ad esportare come matti se la gente continua a non spendere ?

Insomma io ho l'impressione che qualcuno ci stia prendendo per il c..o nascondendoci la verità ed è dietro a questa verità che si nasconde il vero motivo del perchè i mercati continuano a salire apparentemente senza motivo !

luigi di gennaro - 09/08/2016 18:16 Rispondi

Invece di cercare di capire a quale possa essere il "motivo segreto" per cui l'azionario cresce, sarebbe più profittevole trovare motivazioni per il cui debba crollare.
Imput #2: se non ci è riuscito Brexit, Bail In e Petrolio, cosa può farlo?

Marco Salerno - 09/08/2016 19:34 Rispondi

Piano piano piano chi ha detto che nessuno sta portando a casa profitti con la salita dei mercati?? Se salgono i profitti ci sono eccome XD, il trading e a rapporto zero dove 7 perdono uno guadagna.. Quindi dietro a tutti gli sl presi c'è sempre qualcuno che era dalla parte giusta ;) 

Guglielmo Bellati - 09/08/2016 20:30 Rispondi

Marco, Luigi da che mondo è mondo il prezzo di una qualsiasi cosa sale se c'è tanta richiesta e poca offerta ! Ed in questo caso se la borsa sale è perchè ci sono in tanti che vogliono comprare ma pochi che vendono e se non vendono è perchè sono sicuri che continuerà a salire. Trovare il perchè devono scendere ? Un perchè reale non c'è ma sono abbastanza convinto che scenderanno quando i grandi investitori avranno deciso che va bene così che hanno guadagnato abbastanza e che si può iniziare a portare i soldini a casa.

luigi di gennaro - 09/08/2016 20:59 Rispondi

un po' di errori da T9

errata corrige
Invece di cercare di capire quale possa essere il "motivo segreto" per cui l'azionario cresce, sarebbe più profittevole trovare motivazioni per cui debba crollare.

Imput #2: se non ci sono riusciti Brexit, Bail In e Petrolio, cosa altro può farlo?

Guglielmo Bellati - 09/08/2016 18:03 Rispondi

Ragazzi se nessuno sta portando a casa i profitti fatti con la salita dei mercati un motivo ci deve essere ma sembra che nessuno riesca a sapere quale sia !!! L'economia non va benissimo ( vedi previsione del PIL Usa ) eppure continuano tutti a comprare di tutto. Forse perchè  ( come dice Luca ) di soldi in giro c'è ne sono a camionate e le banche ,che fanno tutto meno che il loro mestiere che sarebbe prestare soldi , stanno comprando a più non posso ? Ma prima o poi i profitti di tutto questo comprare qualcuno se li vorrà portare a casa o no ? Purtroppo bisognerebbe avere la sfera di cristallo per sapere quando !! 

In tutta onestà ragazzi qui non c'è stagionalità che tenga io almeno non vedo nessun cross o materia prima che lo stia facendo un esempio su tutti AUD/USD tutti i giorni  (da non so quanto ormai) è il giorno in cui dovrebbe andare giù di brutto e invece regolarmente o sale o si fa una decina di giorni di lateralità Altro mistero ma come mai le trrimestrali sono tutte al di sopra dei consensus e l'economia è invece stagnante ? E come mai i tedeschi continuano ad esportare come matti se la gente continua a non spendere ?

Insomma io ho l'impressione che qualcuno ci stia prendendo per il c..o nascondendoci la verità ed è dietro a questa verità che si nasconde il vero motivo del perchè i mercati continuano a salire apparentemente senza motivo !

Adriano ENRICO - 09/08/2016 19:43 Rispondi

 Dico la mia. Naturalmente sbagliata, L'analisi tecnica di base, non dico quella detta supermoderna con  base  frattali, teorie del caos e altre mille diavolerie . dice buy buy buy e noi salutiamo ( i rialzi )  perchè a forza di parole contraddittorie, di posizioni cambiate che neanche il vecchio e buon kamasutra..., scambiamo il buy buy con bye bye e rimaniamo sul posto dicendo dentro di noi domani  compro, ma domani altra voce...La regola aurea dell'analisi tercnica dice SEGUI IL TREND. che è difficile da capire se non con il senno di poi. Ma scusate, un nuovo massimo non è un TREND? Ogni nuovo massimo va acquistato, METTI STOP O QUELLO CHE VUOI MA COMPRA. Da quello che ho capito una cosa sono le monete con movimenti brevi brevissimi  con stop e target  e controtendenze ogni due giorni e anche meno , un conto sono le borse con trend di settimane o mesi  con movimenti di brevissimo a ore etc..sfruttabili solo da qualche sparuto trader, NON SO POI CON QUALI RISULTATI, e non dall'universo normale, conseguenza   bye bye rialzi, però ne ho dette e sentite  tante( che consolazione). Poi si può pensare anche meglio o anche molto peggio.Il problema non sono i mercati ma la loro comprensione e sfruttamento, Ciao e chiudo,

luciano cagnetta - 10/08/2016 02:48 Rispondi

Se permettete una parola, io da mesi dico che stiamo sottovalutando un pò di cose:

- Enormi capitali generati dai QE e stoccati per "riempire le buche quando si formano"

- A parte cibo, vestiti e case, non siamo più dentro a cicli "naturali", ma dentro a meccanismi (distorti) che ormai funzionano come videogames e i giochi vengono creati e gestiti con regole più o meno fantasiose ma finchè vengono rispettate il gioco va avanti. Nell'articolo "Troiaio" mi spiego meglio. Comunque in realtà stanno mettendo sotto torchio anche cibo ecc. non so se ve ne siete accorti ma stanno demolendo le vecchie sane agricolture, allevamenti, pesca ecc. esattamente come hanno demolito l'industria italiana negli anni '90. Tutto deve finire sotto la gestione delle multinazionali-aspiratutto.

- Molte grandi aziende continuano a fare utili non perchè l'economia cresce veramente, ma perché hanno gli strumenti legislativi per pagare sempre meno tasse e manipolare il cosiddetto "libero mercato" in teoria gestito in "concorrenza" in realtà sempre più drogato da aziende zombie sotto il totale controllo (naturalmente nascosto con le scatole cinesi), che spesso e volentieri falliscono con gli ordini nei cassetti, naturalmente, a parte un paio di ben pagati "coglioni" che si prendono la colpa, tutti i costi e i disasdri sociali se li becca la comunità.

- Noi stiamo aspettando un evento naturale (i ritracciamenti fisiologici) da un "organismo" (i mercati) che ormai sono mezzi bionici e mezzi tossicomani... di cosa ci stupiamo?

- Fra i vari eventi che prima o poi causeranno lo shortone; guerra, disasdro naturale, blocco dei sistemi informatici come è successo ieri alla Delta, fallimento di una banca ecc. io aggiungerei anche "crollo definitivo del potere di acquisto della gente".

- Prima o poi noi, (tanti ma con ricchezza sempre in diminuzione) che paghiamo le tasse e "manteniamo in piedi" tutto il videogame, ci accorgeremo con orrore che il costante accaparramento di pochi ha così impoverito la massa che non sarà più possibile rispettare le corrotte regole del game e ci sarà un bel Crac. L'economia vera andrà in tilt, non d'appertutto, a macchia di leopardo.

- Fantascienza? Non credo, e non avverrà in oriente o in africa, saremo noi occidentali a sperimentare questo futuro meraviglioso, in particolare gli europei e nello specifico i PIIGS, siamo noi gli "eletti" per questa bella fregatura. Spero non a breve termine.

Quindi apriamo bene gli occhi, non ci fossilizziamo su un'idea, parliamo senza paura di sbagliare, ma spremiamo bene bene il più possibile questo "coso" che abbiamo davanti, perchè la ciambella più è grande e più si galleggia.

buona notte.