Economia - Politica - Diritto

/ / / Donald Trump si apre alla tecnologia: i nuovi consiglieri

Donald Trump si apre alla tecnologia: i nuovi consiglieri

Donald Trump si apre alla tecnologia: i nuovi consiglieri

Il ricco imprenditore americano, che il 20 di Gennaio si insedierà alla casa bianca, a sorpresa ha scelto dei consiglieri davvero particolari...

Tra i vari nomi illustri spiccano i nomi di Elon Musk, fondatore della Tesla, nota fabbrica di auto elettriche ed Travis Kalanick, numero uno di Uber, la controversa app che consente, a tutti, di diventare tassisti.

Il primo incontro è già avvenuto ieri, proprio nella TRUMP TOWER di New York, incontro al quale hanno partecipato anche  Tim Cook (Apple), Jeff Bezos (Amazon), Larry Page (Alphabet) e Sheryl Sandberg (Facebook).

Quello che sembrava il presidente nemico della tecnologia e della globalizzazione, si sta rivelando molto poropenso ad investimenti in tecnologia

Luca Discacciati

Luca Discacciati


Trader ed Investitore professionista, autore del libro "L' arte di Vincere in Borsa", responsabile del servizio "Investire in Azioni"

4 - Commenti

  • Roberto Capaccioli 15 dicembre 11:26 Rispondi
  • Luca Discacciati 15 dicembre 14:42 Rispondi
  • Alessandro Pompili 15 dicembre 15:32 Rispondi
  • Stefano Massari 16 dicembre 06:23 Rispondi